domenica 5 dicembre 2021

The end...?

Lo avevo già anticipato qualche giorno fa: i miei occhi non sono più quelli di una volta,,, per cui, mi trovo costretto a ridurre (e di parecchio) il tempo che posso dedicare alla lettura dei libri, alla stesura delle loro recensioni e, di conseguenza, ad aggiornare questo mio blog.
La decisione (non facile) è presa: sospendo il blog fino a data da destinarsi!
Ringrazio tutti coloro che, nel corso degli anni, hanno letto le mie recensioni e tutti i miei post in generale… ma ora è giunto il momento di pensare un po' a me stesso!
Non è un addio, sia chiaro. Il blog resterà online e consultabile ma, almeno per il momento, non lo aggiornerò più.
Ciao e grazie di tutto,
Antonio

ps: per chi lo volesse, può continuare a seguirmi su Twitter, Facebook e, per quanto riguarda i libri (e le mie recensioni) su Goodreds.

mercoledì 1 dicembre 2021

Libri (e fumetti) letti nel mese di novembre ... e quelli da leggere a dicembre!

Piccola, ma doverosa, premessa. A causa di un fastidio agli occhi che mi sta causando non pochi grattacapi, il tempo che posso dedicare alla lettura dei libri si è drasticamente ridotto… Perciò, da inizio 2021, sono obbligato a leggere molto di meno e, soprattutto, per non sforzare ulteriormente la vista, non potrò più scrivere lunghe recensioni, limitandomi soltanto ad un brevissimo parere ed al solito voto (che andrà, come sempre, da 1 a 5).

I libri (ed i fumetti) che ho letto e recensito a novembre 2021:
- 30 novembre: Teresa Driscoll - La promessa dell'assassino
- 27 novembre: Zagor 60 Magazine
- 26 novembre: Zagor +, albo n. 3 - Il raduno dei trappers
- 22 novembre: Zagor. Supermike!
- 22 novembre: [non recensito] J.K. Rowling - Il maialino di Natale
- 15 novembre: Zagor Classic, albo n. 33 - Lo spirito del lago
- 8 novembre: Zagor, albo n. 727 - Il castello del vampiro
- 7 novembre: Julia, albo n. 278 - Il ragazzo del fiume
- 6 novembre: Zagor contro Hellingen. Vol. 3 - Terrore dal sesto pianeta

Ed i libri in lettura per dicembre 2021 (ma non necessariamente in quest'ordine… e non è neanche detto che siano questi):
- Stephen King: Later [già in lettura]
- Bill Clinton e James Patterson: La figlia del presidente
- Glenn Cooper: Il tempo del diavolo

martedì 30 novembre 2021

[Recensione] La promessa dell'assassino

La promessa dell'assassino
di: Teresa Driscoll

Titolo originale: The Promise
Formato: Kindle (611 KB)
Pagine: 295
Editore: Newton Compton Editori (23 gennaio 2020)
ASIN: B082YM4S6Z
Data di acquisto: 8 dicembre 2020
Letto dal 22 al 30 novembre 2021

----- Sinossi -----
Doveva essere il loro segreto. Non avrebbero mai dovuto raccontare la verità su ciò che avevano fatto. Trent'anni dopo, Beth e Sally sono quasi riuscite a lasciarsi il passato alle spalle. Hanno perso i contatti con Carol, ma il patto tra di loro è ancora valido e, nonostante gli incubi continuino a tormentarle, non hanno mai parlato dell'accaduto con anima viva. Quando però novità scioccanti minacciano di riportare a galla la verità, Beth e Sally capiscono che non è più possibile far finta di nulla e assumono un investigatore privato per rintracciare Carol, ormai diventata un'estranea, prima che il loro crimine venga scoperto. Ora non sono più tre adolescenti spaventate. Adesso hanno tutto da perdere. Specialmente Beth, che intende proteggere la sua famiglia a ogni costo. E persino la promessa di non rivelare mai l'accaduto potrebbe essere messa in discussione. Ma c'è qualcuno che le osserva ed è disposto a fare qualunque cosa per impedire che parlino…

----- L'incipit del libro -----
«Penso di averle messo una mano sulla bocca…».
«Non dirlo. Non pensarci nemmeno. Non faresti mai una cosa simile».
Le ragazze siedono immobili nella stanza piena di sangue e dolore, con il cuore che martella nelle orecchie. Da qualche parte risuona il ticchettio di un orologio. Un uccello canta…
Tre ragazze. Una morta.
Solleva gli occhi per guardarsi allo specchio. Ha la faccia bianca come un lenzuolo. Sotto lo specchio, sullo scaffale blu, la fila di conchiglie. Non riesce a guardarle. Lo shock di ciò che è familiare. Le conchiglie…
Le aveva raccolte l'estate prima, durante le vacanze, lavate con cura nel lavandino della cucina e lucidate una a una. Ricorda la sabbia tra le dita dei piedi, l'odore del mare e il sale sulle labbra. Rivede i suoi genitori che la salutano dalle sdraio a righe rosse e bianche e ricorda la profonda gioia che aveva provato.
«Oddio! Cosa facciamo? Andrò all'inferno? Brucerò nelle fiamme eterne?».
La voce dell'amica le giunge attutita, come se fosse sott'acqua. Guarda la bambina, le sue labbra blu, tutto quel sangue, e si rende conto che la felicità sulla spiaggia era soltanto un inganno. Un momento fugace che ormai se n'era andato.
Come la loro infanzia.
Andata per sempre.

----- La mia (brevissima) recensione -----
"Non ha detto nulla a proposito di ipotetiche brutte notizie riguardo a Carol, ma è proprio questo il problema. Non ha proprio parlato di Carol. Ed è molto più che strano. È inquietante".
Vabbè, diciamolo subito: questo romanzo, che non è affatto un thriller, non mi ha convinto del tutto! Il titolo, in verità, è completamente fuorviante: non c'è alcuna promessa da parte di un assassino… per il semplice fatto che non c'è alcun assassino! Si parla solo, tra narrazione al presente e ripetuti flashback dal passato, di un segreto fra tre amiche intime. Tutto qui.
- Voto: ⭐⭐ (2 su 5)

Clicca qui e scarica le mie note e le parti che ho evidenziato

----------
I libri di Teresa Driscoll che ho letto e recensito:
- 21 febbraio 2018: Ti sto guardando
- 26 marzo 2020: L'amica perfetta

giovedì 25 novembre 2021

Zagor: tre uscite in edicola

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 100: Hellingen: ultimo atto!
Zagor contro Hellingen e gli akkroniani: la più grande battaglia dello Spirito con la Scure!
Data di uscita: 19 novembre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. So long, Zagor: uno, cento, mille eroi al centro dell'avventura (di Fabio Licari)
- Hellingen: ultimo atto! (1980). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri, disegni di Franco Bignotti
- Il mondo di Zagor. Darkwood
- Dagli archivi Bonelli

----- Zagor +, albo n. 3: Il raduno dei trappers
Sedetevi attorno al fuoco ad ascoltare un pauroso canto di Natale (con il ritorno a Lonely Town, dove si svolse "Natale Calibro 45") e di un mostro in agguato nella foresta, di uno squadrone maledetto, di una miniera misteriosa...
[Corrispondente a Maxi Zagor n. 44]
Data di uscita: 20 novembre 2021
Pagine: 192
Prezzo di copertina: 6,90 euro
Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini, Luigi Mignacco, Luca Montagliani, Marcello Bondi, Diego Paolucci
Disegni: Stefano Voltolini, Walter Trono, Arturo Lozzi, Antonella Vicari, Luca Dell'Uomo
Copertina: Alessandro Piccinelli
- Il raduno dei trappers: testi di Moreno Burattini e disegni di Stefano Voltolini
Il mostro del plenilunio: testi di Luigi Mignacco e disegni di Walter Trono
- Un canto di Natale: testi di Luca Montagliani e disegni di Arturo Lozzi
- Lo squadrone maledetto: testi di Marcello Bondi e disegni di Antonella Vicari
- La miniera dei fantasmi: testi di Diego Paolucci e disegni di Luca Dell'Uomo

----- Zagor 60 Magazine
Nel giugno 1961, giunge in edicola un insolito eroe creato da Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli) e realizzato graficamente da Gallieno Ferri. Si chiama Zagor ed è un giustiziere dalla casacca rossa, che regna su Darkwood, un'immensa foresta dove sono di casa l'Avventura, il Mistero, l'Orrore, il Fantastico… Per festeggiare i suoi sessant'anni, ecco un Magazine che svela ogni segreto dello Spirito con la Scure, con due storie inedite e complete ed un grande classico di Nolitta.
Data di uscita: 25 novembre 2021
Pagine: 224
Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini, Jacopo Rauch, Guido Nolitta
Disegni: Arturo Lozzi, Walter Venturi, Gallieno Ferri
Colori: GFB Comic
Copertina: Alessandro Piccinelli
Prezzo di copertina: 8,50 euro
- La palude di Mo-Hi-La: soggetto e sceneggiatura di Moreno Burattini e disegni di Arturo Lozzi. Perché Zagor ha scelto proprio quell'isolotto nella palude, per costruirci sopra la sua capanna, quando ancora non aveva Cico al suo fianco? Subito dopo la prima apparizione ai capitribù, quando si presentò con il suo costume e si propose nel suo ruolo di giustiziere, Zagor si trovò ad affrontare il mistero di un mostro acquatico che infestava le acque di Mo-hi-la: il Parlangua.
- Il bracciale di pelle: soggetto e sceneggiatura di Jacopo Rauch e disegni di Walter Venturi. Quando lo Spirito con la Scure fa la sua prima apparizione, nel giugno 1961, sull'albetto a striscia "La foresta degli agguati", non ha ancora l'aspetto che gli vedremo assumere in seguito. Lo vediamo infatti con i lineamenti del volto ancora non ben definiti, una casacca con un'aquila stilizzata in modo approssimativo, un bracciale ai polsi. Perché nelle avventure successive il bracciale sparisce? La risposta è in questa storia, in cui ricompare, in retrospettiva, il rinnegato Regan: con Kanoxen, il sakem dei Delaware, il primo dei nemici affrontato da Zagor.
- L'Avvoltoio: soggetto e sceneggiatura di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri e colori della GFB Comics.

venerdì 19 novembre 2021

[Recensione] Una danza con i draghi

Una danza con i draghi. Cronache del ghiaccio e del fuoco, tomo 5
di: George R. R. Martin

----- I guerrieri del ghiaccio (vol. 10)
Formato: copertina flessibile
Pagine: 444
Editore: Mondadori (22 marzo 2016)
ISBN-13: 978-8804662044
Data di acquisto: 22 maggio 2021
Letto dal 7 al 28 ottobre 2021
"Con l'oro puoi comprare un uomo, ma solo il sangue e l'acciaio lo renderanno fedele".
La tanto enfatizzata "vittoria" del leone di Lannister, che si è compiuta nell'Ombra della Profezia, lascia dietro di sé un'interminabile scia di sangue. All'improvviso l'intera struttura di potere della dinastia dell'oro di Castel Granito sembra crollare dalle fondamenta. Sepolto l'infame lord Tywin, assassinato dal proprio figlio nano, finita in catene la regina Cersei nelle segrete del rinato Credo dei Sette Dèi, seduto il piccolo Re Tommen su un trono di lame pronte a ucciderlo, il destino dell'intero continente occidentale è di nuovo in bilico. Sulla remota Barriera di ghiaccio, estrema difesa nord del reame contro nemici terribili e soprannaturali che calano dal gelo degli eoni, il temerario Jon Snow è costretto a consolidare a fil di spada il suo rango di lord comandante dei Guardiani della notte. Al di là del mare Stretto, mentre l'intrepida giovane regina Daenerys Targaryen continua a difendere il proprio dominio contro orde di nemici antichi e nuovi, dalle ombre del passato riemerge il furore fiammeggiante della sua stessa nobile casa. In fuga verso le città libere, risucchiato suo malgrado in un complotto che ha dell'inconcepibile, Tyrion Lannister, l'astuto Folletto regicida e parricida che tutti sembrano volere morto, potrebbe in realtà essere la chiave di volta della restaurazione della mai realmente estinta dinastia del Drago. Lanciato in una pericolosissima ricerca lungo un fiume tanto leggendario quanto letale, Tyrion è costretto ad affrontare avversari inaspettati...

----- I fuochi di Valyria (vol. 11)
Formato: copertina flessibile
Pagine: 436
Editore: Mondadori (22 marzo 2016)
ISBN-13: 978-8804662037
Data di acquisto: 22 maggio 2021
Letto dal 28 ottobre al 9 novembre 2021
"La stregoneria è come una spada senza impugnatura, non c'è modo sicuro di brandirla".
Nella sanguinaria epopea della guerra dei Cinque re, Stannis Baratheon è impegnato in un'estenuante marcia nel gelo contro il traditore lord Bolton, mentre un inquietante vuoto di potere circonda il Trono di Spade a causa della prigionia di Cersei Lannister, ancora presa negli artigli di un risorto fanatismo religioso. Mai prima d'ora il continente occidentale è stato tanto duramente devastato e mortalmente indebolito, così da diventare facile terra di conquista da parte di nemici vicini e lontani. Nelle Isole di Ferro, il sinistro Euron Occhio di Corvo si prepara a lanciare una nuova invasione dal mare, mentre a Dorne, la marca più meridionale del reame, un principe solo all'apparenza in declino ordisce una cospirazione volta a un nuovo, imprevedibile ritorno dell'antica dinastia. Oltre il Mare Stretto, Daenerys Targaryen, orgogliosa e coraggiosa regina dei draghi, si piega a un subdolo matrimonio di convenienza nel nome di una pace incerta, senza con questo rinunciare al suo sogno di tornare sul trono che fu di Aegon il Conquistatore. Finito suo malgrado nelle mani lorde di sangue degli schiavisti di Yunkai, città nemica giurata di Daenerys, l'indistruttibile nano Tyrion Lannister è costretto a giocare il tutto per tutto per sopravvivere a un assedio disastroso. Nel frattempo, all'ombra della titanica Barriera di ghiaccio nell'estremo Nord del reame, il giovane Jon Snow, coraggioso lord comandante dei Guardiani della notte, concepisce una temeraria strategia...

----- La danza dei draghi (vol. 12)
Formato: copertina flessibile
Pagine: 446
Editore: Mondadori (22 marzo 2016)
ISBN-13: 978-8804662020
Data di acquisto: 22 maggio 2021
Letto dal 9 al 19 novembre 2021
"Una sola terra, un solo Dio, un solo re".
Non c'è fine alla guerra dei cinque re: alimentato dall'infinita sete di potere di troppi condottieri e pretendenti, un insensato bagno di sangue continua a sconvolgere il cuore dei Sette Regni. Nel remoto nord, alla Barriera ormai travolta dalla furia dell'inverno, il giovane Jon Snow è costretto a compiere una scelta tanto temeraria quanto estrema. Una scelta che susciterà le ire dei suoi stessi confratelli e che potrebbe costargli molto più del rango di lord comandante dei Guardiani della notte. Ad Approdo del Re, nonostante il suo potere sia ormai disgregato, l'arrogante regina Cersei Lannister riconquista la libertà dalle segrete di una fanatica setta religiosa al prezzo di una pena infamante e ripugnante. Nel mare stretto, Victarion Greyjoy, brutale e sanguinario ammiraglio della Flotta di Ferro, sta facendo rotta verso la Baia degli Schiavisti per conquistare la mano di Daenerys Targaryen, Madre dei Draghi. Ma Victarion non è il solo a desiderare di occupare il trono di spade al fianco di Daenerys. Nella città di Meereen, tuttora sotto assedio, mentre il valoroso Barristan Selmy deve ordire un complotto contro l'ambiguo re Hizdahr, un principe dorniano ossessionato dalla furia dei draghi si lancia in un'impresa destinata a rivelarsi suicida. E tra le linee dell'assedio yunkai, Tyrion Lannister, l'immarcescibile Folletto, studia una strategia per creare una nuova, inaspettata forza d'invasione con la quale riconquistare i Sette Regni.

----- La mia (brevissima) recensione -----
Visto che i volumi 10, 11 e 12 formano un unico tomo (il quinto: Una danza con i draghi) delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, ne faccio un'unica recensione… e, per il momento, senza aver visto la serie televisiva "Il trono di spade".
E, finalmente, sono arrivato alla fine delle "Cronache"... ora c'è solo da sperare che George R.R. Martin si decida, una volta per tutte, a pubblicare il sesto tomo (e si parla già di un settimo... staremo a vedere).
Che dire…? È una serie che, tranne che per quest'ultimo tomo (che io ritengo molto dispersivo e prolisso), mi ha molto appassionato. Altra cosa che ho apprezzato, è stata la massiccia presenza delle casate e delle rispettive genealogie familiari.
Martin, inoltre, ha dimostrato un'incredibile accuratezza nelle descrizioni, per non parlare delle scene più crude… descritte così come devono essere descritte, senza tanti giri di parole o "delicatezze" di sorta. Magistrale anche il fatto che riesca a tenere le fila di tutta una marea di personaggi (anche troppi, per la verità): ognuno ha il suo carattere ben delineato ed una sua evoluzione. Notevole anche i cambi dei punti di vista fra "buoni e cattivi", perché nessuno è mai completamente buono o mai completamente cattivo.
- Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)

domenica 14 novembre 2021

Addio a Wilbur Smith, il Signore dell'avventura...


Ieri sera è morto, all'età di 88 anni, il grande scrittore Wilbur Smith. Di origini britanniche, era nato nell'ex Rhodesia del nord (l'attuale Zambia). A dare l'annuncio della sua scomparsa, avvenuta a Città del Capo, è stato direttamente il suo sito web.
Tra i suoi maggiori successi: Il destino del leone, La spiaggia infuocata, Il Dio del fiume, Il settimo papiro, Come il mare. Considerato il "maestro dell'avventura" e uno dei massimi autori di bestseller, con i suoi 49 romanzi ha venduto oltre 140 milioni di copie nel mondo (tradotti in più di trenta lingue), di cui 23 milioni solo in Italia.

----------
I libri di Wilbur Smith che ho recensito su questo blog:
- Stirpe di uomini. Il ciclo dei Ballantyne, vol. 2 [file Mobi; Longanesi, 2012]
- L'uccello del sole [C.d.E., 1990]
- Il trionfo del sole [file Mobi; Longanesi, 2010]
- La legge del deserto [file Mobi; Longanesi, 2010]
- Vendetta di sangue [file Mobi; Longanesi, 2013]
- (con David Churchill) Grido di guerra [file Mobi; Longanesi, 2018]
- (con David Churchill) La guerra dei Cortney [file Mobi; Harper Collins Italia, 2019]
- Il Dio del fiume (ciclo egizio, vol. 1) [Longanesi, 1993]
- Il settimo papiro (ciclo egizio, vol. 2) [C.d.E., 1995]
- Figli del Nilo (ciclo egizio, vol. 3) [file Mobi; Longanesi, 2010]
- Alle fonti del Nilo (ciclo egizio, vol 4) [file Mobi; Longanesi, 2010]
- Il Dio del deserto (ciclo egizio, vol. 5) [Longanesi, 2014]
- L'ultimo faraone (ciclo egizio, vol. 6) [Longanesi, 2017]

Zagor: due uscite in edicola

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 99: terrore dal pianeta Akkron
Dischi volanti sul cielo di Darkwood: la minaccia giunge dallo spazio profondo...
Data di uscita: 12 novembre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. Un capolavoro dal sesto pianeta del fumetto (di Fabio Licari)
- Terrore dal sesto pianeta (1980). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri, disegni di Franco Bignotti
- Il mondo di Zagor. Arkham. Innsmouth. Kadath
- Dagli archivi Bonelli

----- Zagor Classic, albo n. 33: Lo spirito del lago
Zagor deve mantenere la promessa e liberare Tawar, lo stregone che gli aveva salvato la vita. Si reca così al villaggio dei Tunican, scoprendo che Mister-Mister, eletto nuovo capo, volendo vivere alla maniera dei bianchi e influenzato da due avidi cacciatori d'oro, ha deciso di profanare il piccolo lago sacro per recuperare antichi manufatti preziosi...
Data di uscita: 13 novembre 2021
Pagine: 84
Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics
Prezzo di copertina: 3,90 euro

domenica 7 novembre 2021

National Geographic Italia - novembre 2021

National Geographic Italia - novembre 2021

Vol. 48 - N. 5 (n. 286 della mia collezione)
Prezzo di copertina: 4,90 euro

In allegato il volume "Speciale Food. Viaggio in America". Dall'Alaska alla Patagonia, un immenso patrimonio di ingradienti e tradizioni.

In copertina: Un amuleto alto circa 5,3 centimetri trovato nella tomba di una regina kushita (Nubia, 743-712 a.C.). La base in cristallo di rocca è sormontata da una testa della dea egizia Hathor in oro. La fotografia è di Kenneth Garrett.

Editoriale (del direttore Marco Cattaneo): Pericoli distanti? Mancano pochi giorni, quando scrivo queste righe, all'apertura della COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si svolge a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre. Mai come quest'anno l'appuntamento era stato tanto atteso. Un po' per il rinvio di un anno in seguito alla pandemia da COVID-19, un po' perché ormai tutti riconoscono l'insufficienza degli accordi di Parigi del 2015 per far fronte all'emergenza climatica. Anche perché la riduzione del 6% delle emissioni di gas serra del 2020 non ha portato alcun beneficio significativo, e ad aprile la concentrazione di CO2 in atmosfera ha superato per la prima volta 420 parti per milione, un valore mai raggiunto almeno negli ultimi 800.000 anni. Ci è difficile prendere atto dei pericoli e delle conseguenze dell'emergenza climatica, perché non sono sempre sotto i nostri occhi. Anzi, a volte sono decisamente distanti, come i cambiamenti drastici che stanno avvenendo nella Penisola Antartica, quella lingua di terra che dal continente meridionale si spinge verso Capo Horn, all'estremità dell'America del Sud. Dell'impatto umano sui delicati ecosistemi di questa regione (che oltre al cambiamento climatico riguarda anche pesca industriale e turismo) ci racconta Helen Scales, in questo numero. Le vicende di quella remota regione ci sembrano lontane, è vero, ma dovremmo finalmente aver capito che il destino del pianeta è uno solo, e che dalla sua salute dipende il futuro della nostra straordinaria quanto fragile civiltà. Sperando che se lo ricordino i potenti della Terra riuniti a Glasgow, e che siano meno timidi di sei anni fa.

- 100 meraviglie del passato. Dalle pitture rupestri di Lascaux alla tomba di Tutankhamon, la nostra comprensione della storia umana si è ampliata enormemente grazie agli scavi archeologici ed ai ritrovamenti effettuati negli ultimi due secoli. Ecco alcune tra le scoperte che hanno cambiato la nostra visione del passato.
- Inferno etiope. La guerra civile ha causato migliaia di morti e mette a rischio l'esistenza dell'Etiopia.
- Antartide a rischio. L'ecosistema della Penisola Antartica è sotto assedio.
- Lezioni di viaggio. Nel suo lungo tragitto sulle tracce della migrazione umana, il giornalista Paul Salopek riflette sul potere della memoria.
- Cebi barbuti. Riuscirà a sopravvivere la cultura unica di questi primati del Nord-Est brasiliano?
- Explore. Anthony Fauci: vita, studio e lavoro. National Geographic ha intervistato l'immunologo sulla sua carriera e il suo ruolo nelle crisi sanitarie, traendone un libro (di cui pubblichiamo alcuni estratti) e un documentario. I ricavi andranno a sostegno di progetti ambientali.

venerdì 5 novembre 2021

Zagor: due uscite in edicola

----- Zagor, albo n. 727: Il castello del vampiro
Finalmente Zagor giunge faccia a faccia con il barone Rakosi. La trappola del vampiro si chiude inesorabilmente e mentre lo spirito con la Scure e i suoi alleati cadono uno a uno nelle mani del barone, il tempo sembra giunto allo scadere anche per Frida, ormai vicina a diventare una creatura della notte. Niente sembra in grado di fermare la malvagia volontà di Rakosi e tutto sembra perduto. Ma Zagor e i suoi compagni hanno ancora un'ultima dimenticata carta da giocare…
Corrispondente a Zagor Gigante n. 676
Data di uscita: 2 novembre 2021
Pagine: 100
Soggetto e sceneggiatura: Jacopo Rauch
Disegni: Walter Venturi
Copertina: Alessandro Piccinelli
Prezzo di copertina: 4,40 euro

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 98: Skylab
In uno sperduto avamposto scientifico militare, ha inizio l'orrore...
Data di uscita: 5 novembre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. L'ultimo indimenticabile Zagor di Guido Nolitta (di Fabio Licari)
- La porta della paura (1964). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Lo squadrone fantasma (1964). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- Guai in vista )1980). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Il paese delle meraviglie e il paese dello Specchio
- Dagli archivi Bonelli

lunedì 1 novembre 2021

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 97: Uomini pipistrello

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 97: Uomini pipistrello

Il battito d'ali del grande Marcus semina il terrore nella foresta di Darkwood...

Data di uscita: 29 ottobre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. Titan, il terrore di Allagalla e altri mostri del passato (di Fabio Licari)
- Prova d'innocenza (1977). Testo di Decio Canzio, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- L'uomo volante (1977). Testo e disegni di Gallieno Ferri
- "Smiling" Joe (1977). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- La porta della paura (1964). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Zu-Vendis
- Dagli archivi Bonelli