venerdì 19 febbraio 2021

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 61: Il palo della tortura

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 61: Il palo della tortura

Zagor e il sergente Hackman nelle mani dei guerrieri Sauk, guidati dal carismatico Wanattah...

Data di uscita: 19 febbraio 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. Conan di Cimmeria, una Darkwood nella preistoria (di Fabio Licari)
- Il palo della tortura (1976). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- I ricattatori (1967). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Il mondo di Zagor. Cheyenne - prima parte
- Dagli archivi Bonelli

[Recensione] I segreti del Codice

I segreti del Codice. Le verità dietro "Il Codice da Vinci"
A cura di: Dan Burstein

Formato: copertina rigida
Pagine: 400
Editore: Sperling & Kupfer (9 novembre 2004)
ISBN-13: 9788820037727
Data di acquisto: regalo di Natale 2020
Letto dall'11 al 19 febbraio 2021

----- Sinossi -----
Il romanzo dell'americano Dan Brown, "Il Codice Da Vinci", ha incrinato una serie di certezze e dogmi acquisiti da secoli. Gesù era davvero sposato con Maria Maddalena? Quest'ultima era effettivamente uno dei dodici apostoli? Davvero alcuni geni del passato come Leonardo e Isaac Newton appartenevano a società segrete in possesso di verità rivoluzionarie? È davvero possibile che "L'ultima cena" di Leonardo nasconda dettagli e simboli a sostegno di queste versioni della storia e della fede? E, soprattutto, le ipotesi avanzate da Dan Brown sono supportate da concreti dati storici? Analizzando le fonti adottate dall'autore americano, Burstein fornisce un contributo essenziale che ne svela i misteri più controversi.

----- L'incipit del libro -----
Sotto molti aspetti, Maria Maddalena è la star del "Codice da Vinci", ed è dunque un punto di partenza appropriato per la nostra odissea alla scoperta delle storie e dei misteri che fanno da sfondo al romanzo di Dan Brown. Ma chi era questa donna che nei vangeli canonici ha un ruolo cruciale in alcuni momenti critici? Si tratta chiaramente di uno dei compagni di Gesù a lui più vicini nel corso delle sue peregrinazioni. Nel Nuovo Testamento il suo nome è citato dodici volte. E uno dei pochi seguaci di Cristo a presenziare alla sua crocifissione. Alla morte di Gesù, è lei a prendersi cura del suo corpo e, tre giorni dopo, a recarsi presso la sua tomba. Ed è sempre a lei che Gesù risorto appare per primo. In quell'occasione, Cristo la incarica (o, per meglio dire, le conferisce pieni poteri) di diffondere la notizia della sua resurrezione, rendendola così, a tutti gli effetti, il più importante degli apostoli, latrice del messaggio cristiano agli altri apostoli e al mondo intero.

----- La mia brevissima recensione -----
Questo libro è solo un una "corposa" e prolissa raccolta di testi (articoli di giornali e libri, interviste, ecc.) già apparsi su altre testate e un po' ovunque... E forse anche per questo, lo dico senza tanti giri di parole, la sua lettura mi ha molto annoiato e stancato (stavo quasi quasi per lasciar perdere).
- Voto: (1 su 5)

domenica 14 febbraio 2021

Zagor: due uscite in edicola


----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 60: La prigioniera bianca
Per liberare Cinzia Bradmayer, il maggiore Raskin scatena i soldati contro i pellerossa Sauk...
Data di uscita: 12 febbraio 2020
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. La struttura narrativa in Zagor: sette "filoni" di genere e stile - 2 (di Fabio Licari)
- La prigioniera bianca (1976). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Il mondo di Zagor. Cheyenne - seconda parte
- Dagli archivi Bonelli

----- Zagor Classic, albo n. 24: Gentiluomo... ma non troppo
Data di uscita: 13 febbraio 2021
Pagine: 84
Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics
Prezzo di copertina: 3,50 euro
Zagor prende parte a un torneo messo in piedi dall'usurpatore Iron-Man, riuscendo ad affrontarlo nuovamente e, smascherati i suoi trucchi, a sconfiggerlo definitivamente. Nell'avventura che segue, lo Spirito con la Scure, deve affrontare Buddy Fox, detto "la volpe", un noto criminale abile nei travestimenti che, rubata l'identità di un nobile locale, sta organizzando una festa per le persone più ricche della regione che intende alleggerire di tutti i loro valori...

venerdì 12 febbraio 2021

Gli albi ed il materiale su Dragonero della mia collezione (parte 1)

----- Dragonero. Romanzo a fumetti
Data di uscita: 16 giugno 2007
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 8 euro
Aldilà delle terre civilizzate dell'Erondàr, oltre la ciclopica barriera del Vallo che separa l'Impero dalla Terra dei Draghi, le Torri di pietra stanno crollando. I giganteschi monoliti cedono uno dopo l'altro sotto le spinte furiose di una forza malefica. L'Antico Divieto, il sigillo che incatena gli antichi Abomini nel loro buio mondo, sta per essere infranto. Il mago Alben sa cosa deve fare. Convocherà Myrva, giovane seguace dei potenti Tecnocrati; sceglierà Ecuba, una monaca guerriera che vegli su di lui; richiamerà a sé Ian Aranill, ex ufficiale dell'Impero, per avvalersi della sua esperienza di scout, insieme all'orco Gmor, il suo fedele amico. Alben sa che dovranno affrontare le forze malefiche evocate da Shiverata, suo antico nemico, e le orde degli Algenti, gli unici esseri senzienti che abitano la Terra dei Draghi. E sa che Ian, membro dell'antica famiglia dei Varliedarto, gli Uccisori di Draghi, è l'unico che potrà opporsi all'ultima terribile minaccia che dovranno affrontare.

----- Mappa dell'Erondar
Data di uscita: ottobre 2012
Si tratta di una mappa pieghevole del territorio di Dragonero. Misura 15x21 cm da chiusa e 41x30 cm da aperta. Il suo debutto è stato al Lucca Comics & Games 2012; successivamente, durante alcune fiere del fumetto del biennio 2012/13, è stata data in omaggio per promuovere il nuovo fumetto della Sergio Bonelli Editore. Sul retro della mappa vi è un'illustrazione di Giuseppe Matteoni.

----- Dragonero, albo n. 1: Il sangue del drago
Data di uscita: 11 giugno 2013
Soggetto esceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
Città portuale di Baijadan, a sud dell'Impero... Ian Aranill, l'orco Gmor, l'elfa Sera e Myrva dei Tecnocrati stanno investigando su di un traffico di armi destinato ad alcune tribù di Orchi in rivolta, ma si trovano di fronte ad un pericolo inatteso: un'arma dagli effetti devastanti che sembrava andata distrutta per sempre proprio grazie all'intervento di Ian, sei anni prima. Inizia così un viaggio che porterà l'Uccisore di Draghi e i suoi compagni a svelare chi sia l'oscura figura che oggi ha di nuovo in mano il potere del fango pirico, pronta a usarlo per scatenare una guerra tra gli Orchi e l'Impero.

----- Dragonero, albo n. 2: Il segreto degli Alchimisti
Data di uscita: 10 luglio 2013
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
Costa Sud-Est del grande mare Eolànisùhre. Ian, Gmor, Sera e Myrva hanno raggiunto l'eremo di Alben, il Luresindo. Riuscirà il vecchio mago a rintracciare l'oscuro nemico che sta di nuovo usando il letale fango pirico? Sei anni prima, Ian aveva affrontato la stessa minaccia in una missione che lo aveva condotto nelle solfatare del Calěfhundàr! Attraverso un dedalo di tunnel sotterranei, disseminati di trappole mortali, Dragonero era giunto nel cuore del laboratorio degli Alchimisti, per affrontarli e tentare di scoprire le formule segrete che davano vita alla micidiale arma...

----- Dragonero, albo n. 3: Gli Impuri
Data di uscita: 9 agosto 2013
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
La guerra tra Umani e Orchi sembra ormai inevitabile! L'Impero ha disposto un formidabile blocco navale dinnanzi alle coste della Grande Isola degli Orchi, nel tentativo di bloccare gli assalti dei loro vascelli, che però viaggiano protetti dall'invisibilità ottenuta grazie ai manufatti Suanin! Le sorti del conflitto sono dunque sempre più nelle mani di Ian, Gmor e Sera, che, dopo aver raggiunto la catena montuosa del Suprelùrendàr, si sono addentrati nelle viscere dell'oscuro luogo conosciuto come Ventre della Notte! Laggiù, i nostri eroi devono affrontare i terribili Impuri, nel tentativo di strappare loro il segreto del Suanin.

----- Dragonero, albo n. 4: La fortezza oscura
Data di uscita: 10 settembre 2013
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni: Giuseppe Matteoni e Luca Malisan
Copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
Raggiunta la grande isola degli Orchi, Ian, Gmor, Sera e Myrva hanno individuato la fortezza della Nera Signora. Un attacco diretto è però impossibile, poiché la torre è protetta da mortali barriere mobili, rese invisibili da un gigantesco Suanin. I nostri decidono così di puntare su di una pericolosa incursione notturna. Ma, nel cuore della fortezza, la Nera Signora e l'Elfa Scura, sua compagna, non si fanno trovare impreparate e sono decise a togliere di mezzo Dragonero...

----- Dragonero, albo n. 5: Il raduno degli scout
Data di uscita: 11 ottobre 2013
Soggetto e sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni: Gianluca Pagliarani
Copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
Ian, Gmor e Sera hanno fatto ritorno a casa, sperando in un po' di riposo, dopo il terribile scontro con la Nera Signora. Ma la quiete dura poco... i nostri eroi sono infatti chiamati al raduno annuale degli scout che si tiene presso le rive del mare interno Awrasùhre. È proprio là che Ian incontrerà tutti i suoi compagni scout, che provengono da ogni parte del mondo, e che come lui viaggiano ovunque, impegnati nelle loro pericolose missioni.

----- Dragonero, albo n. 6: Zanne e acciao
Data di uscita: 12 novembre 2013
Soggetto e sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni: Francesco Rizzato
Copertina: Giuseppe Matteoni
Prezzo di copertina: 3,30 euro
Ian e Gmor partono per una nuova missione, diretti a Nord, alla cittadina di Merovia, nelle zone nevose del Suprelùrendàr. Durante una sosta presso un villaggio, l'orco viene catturato da una banda di nomadi zaghari guidati da Zehfir, un Elfo Oscuro dotato di poteri magici, che lo costringerà a combattere in una arena contro mostruose bestie feroci. Ian, aiutato dalla misteriosa Eryana, si metterà sulle tracce dell'amico per liberarlo, ma l'impresa si rivelerà più ardua del previsto...

----- Dragonero. Le origini
Data di uscita: 12 novembre 2015
Pagine: 320
ISBN: 9788869610165
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Colori: Paolo Francescutto per Studio Gotem
Prezzo di copertina: 28 euro
Ritorna il primo romanzo a fumetti della Casa editrice. Esaurito da tempo, esce ora in una nuova versione tutta a colori, arricchita da un dietro le quinte della lavorazione dell'albo e da una copertina inedita di Giuseppe Matteoni. Da questo libro ha preso il via la serie mensile di Dragonero.
Oltre la barriera del Vallo che separa l'Impero dalla Terra dei Draghi, le Torri di pietra stanno crollando sotto le spinte furiose di una forza malefica. L'Antico Divieto, il sigillo che incatena gli Abomini nel loro buio mondo, sta per essere infranto. Il mago Alben convoca lo scout Ian Aranill, ex ufficiale dell'Impero, insieme all'orco Gmor, suo fedele amico. Ian, membro dell'antica famiglia dei Varliedàrto, gli Uccisori di Draghi, è l'unico che può impedire alle orde degli Algenti, gli esseri senzienti e malvagi che abitano la desolata Terra dei Draghi, di portare morte e distruzione nelle terre civilizzate dell'Erondàr.

----- L'Atlante di Dragonero
Data di uscita: 5 luglio 2018
Formato: Brossurato, 24x33 cm, colore
Pagine: 52
ISBN: 9788869613005
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Disegni: Luca Enoch ed Alfio Buscaglia
Copertina: Matteo Brembilla
Colori: Paolo Francescutto
Prezzo di copertina: 16 euro
"Prima della creazione della Gilda dei Cartografi e della classificazione generale dei rilevamenti topografici da parte della dinastia imperiale erondariana, la realizzazione delle mappe geografiche era affidata ai commerci dei mercanti, ai rilievi dei corpi militari e alle note di semplici viaggiatori che registravano nei loro diari di viaggio luoghi e percorsi, spesso con approssimazioni tali da rendere quelle mappe di scarsa utilità". Le mappe contenute nell'Atlante di Dragonero, invece, sono di altissima qualità e di estrema utilità per tutti i fan del personaggio creato da Luca Enoch e Stefano Vietti.

----- Il taccuino di Dragonero
Data di uscita: 22 novembre 2018
Formato: Brossurato, 14x21 cm, b/n
Pagine: 176
ISBN: 9788869613333
Sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti
Prezzo di copertina: 15 euro
Dopo il successo dell'Atlante, arriva un altro libro/oggetto dedicato agli appassionati di Dragonero: il taccuino che riproduce i diari di viaggio di Ian Aranill, cacciatore di draghi, scout imperiale e grande viaggiatore. Il taccuino contiene parte delle sue memorie, alternate a pagine in cui il lettore può annotare le sue impressioni di viaggio, magari in terre un po' meno ignote e pericolose...

mercoledì 10 febbraio 2021

Dragonero il ribelle, albo n. 16: Il volo delle viverne

Dragonero il ribelle, albo n. 16: Il volo delle viverne

Corrispondente a Dragonero n. 93
Data di uscita: 10 febbraio 2021
Pagine: 100
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch
Disegni: Salvatore Porcaro
Copertina: Gianluca Pagliarani
Prezzo di copertina: 3,90 euro

Dopo la distruzione della torre di Tectuendàrt, dove venivano costruiti dirigibili e nuvolanti, l'Impero è ormai privo di una forza aerea: è il momento, per la resistenza, di assumere il controllo dei cieli erondariani. Ecco perché Ian, Myrva e Gmor devono raggiungere il luogo dove nidificano le viverne selvatiche, creature feroci e indocili che, normalmente, non potrebbero essere cavalcate. Normalmente... ma Dragonero ha un asso nella manica!

Dalia nera

Dalia nera
di: James Ellroy

Titolo originale: The Black Dahlia
Formato: Kindle (633 KB)
Pagine: 385 pag.
Editore: Mondadori (24 giugno 2014)
ASIN: B00L79MM9U
Data di acquisto: 2 febbraio 2016
Letto dal 27 gennaio al 10 febbraio 2021

----- Sinossi -----
Non si muovono certo in un mondo di illusioni Lee e Dwight, poliziotti, pugili, amici. Eppure il pericolo più grave per loro non arriva dalla folla di relitti umani e delinquenti che li circondano, né dalla violenza e dalla corruzione di Los Angeles, né da Kay, la donna di cui entrambi sono innamorati. È un orrido delitto a sconvolgere per sempre la loro vita: il massacro di Elizabeth Short, la "Dalia Nera", ragazza leggera, allegra, imprudente, prostituta a tempo perso. E quando Lee scompare misteriosamente, per Dwight le indagini si trasformano in una tremenda ossessione, una discesa agli inferi tra gli angeli caduti, un confronto supremo con se stesso e col suo passato. Una sfida a immergersi nel sangue e uscirne immacolati.

----- L'incipit del libro -----
Non l'ho mai conosciuta da viva. Lei, per me, esiste solo attraverso gli altri, nell'evidenza delle loro reazioni alla sua morte. Scavando a ritroso e attenendomi ai fatti posso dire che era una ragazza triste e una puttana. Nella migliore delle ipotesi era una fallita, un'etichetta che, del resto, potrei applicare a me stesso. L'avrei consegnata volentieri a una fine anonima, poche righe su un rapporto della Omicidi, una copia carbone per l'ufficio del magistrato, i formulari per la fossa comune. Ma lei non avrebbe approvato questa conclusione: avrebbe preferito rendere manifesta la sua storia in tutta la sua brutalità.
Le devo molto e poiché io solo conosco i fatti per intero, tocca a me mettere per iscritto queste righe.

----- La mia (brevissima) recensione -----
"Non aveva doti profetiche: semplicemente ci dava dentro per costruirsi la carriera, mentre io arrancavo incerto per la mia strada. Ancora adesso la sua voce ammonitrice mi perseguita: Cherchez la femme. Il nostro sodalizio è stato infatti solo un tassello nel mosaico della dalia. Che alla fine ci ha risucchiato entrambi".
Un capolavoro assoluto del suo genere. James Ellroy è un Maestro (ora scrive romanzi storici dove fiction e realtà vengono mischiati in maniera superlativa).
Questo romanzo, un classico noir anni '40, partendo da un fatto di cronaca realmente accaduto (Elizabeth Ann Short, la "Dalia Nera"), è principalmente ispirato dal delitto di sua madre, uccisa quando lui aveva appena 12 anni.
- Voto:  (4 su 5)

domenica 7 febbraio 2021

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 59: Guerrieri Cayuga

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 59: Guerrieri Cayuga

Sam Fletcher torna in scena, senza armatura ma in compagnia di un gruppo di spietati evasi...

Data di uscita: 5 febbraio 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. La struttura narrativa in Zagor: sette "filoni" di genere e stile - 1 (di Fabio Licari)
- Guerrieri Cayuga (1969). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Sandy River (1976). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Il mondo di Zagor. Cheyenne - prima parte
- Dagli archivi Bonelli

National Geographic Italia - febbraio 2021

National Geographic Italia - febbraio 2021

Vol. 47 - N. 2 (n. 277 della mia collezione)
Prezzo di copertina: 4,90 euro

In copertina: Mimivirus è tra i più grandi e complessi virus conosciuti. I ricercatori lo stanno studiando nella speranza di gettare luce sulle origini e le modalità di proliferazione di queste entità biologiche tuttora misteriose. Illustrazione di Markos Kay.

Editoriale (del direttore Marco Cattaneo): L'elefante nella stanza. Tutti concentrati sull'andamento della pandemia, che ha monopolizzato l'informazione ai quattro angoli del pianeta, nel 2020 abbiamo trascurato l'elefante nella stanza. Eppure l'anno appena trascorso ha fatto di tutto per ricordarcelo, stabilendo primati in molte specialità: è stato l'anno dei record di incendi nell'Artide e in Australia; del maggior numero di tempeste tropicali (29) nell'Atlantico; di una devastante invasione di locuste in Africa Orientale; della più alta concentrazione di anidride carbonica in atmosfera, nonostante una riduzione del 7% delle emissioni di gas serra dovuta ai lockdown che si sono susseguiti in mezzo mondo. Ed è stato, secondo i dati rilevati dal Copernicus Climate Change Service dell'Unione Europea, l'anno più caldo dall'era preindustriale insieme al 2016, con 1,25 gradi in più rispetto al periodo 1850-1900. Gli ultimi sei anni sono stati i sei più caldi nel registro delle temperature: in media, siamo a quasi mezzo grado in più rispetto ad appena vent'anni fa, e già pericolosamente vicini a quel grado e mezzo in più indicato dall'Ipcc come il primo limite da non superare. Alla questione climatica, poi, si affiancano emergenze ambientali ormai diventate croniche, come quella del polo petrolchimico siracusano di cui ci racconta Alfonso Pinto. Dove il sogno industriale siciliano si è infranto in una realtà di degrado e di abbandono. Clima e ambiente sono i due principali pilastri da cui dovremmo cominciare a ricostruire, una volta domata la pandemia. Non per tornare al mondo di prima, ma per averne uno più vivibile. Proviamo a non ignorarlo, l'elefante nella stanza.

- L'importanza dei virus. SARS-CoV-2 ha fatto strage, e ogni anno influenza stagionale e altre patologie virali uccidono centinaia di migliaia di persone. Eppure i virus sono fondamentali per il pianeta: hanno plasmato la vita sin dagli albori dell'umanità e il nostro genoma è composto per l'8% da DNA virale.
- Donne in cerca di futuro. Ogni anno nel mondo milioni di donne emigrano, spinte  dalla paura, dalla fame, dalla disperazione, o semplicemente alla ricerca di un futuro migliore. Dalla Somalia all'Honduras, dal Vietnam al Pakistan, cinque storie di donne che hanno trovato il coraggio per partire.
- La Sicilia dei veleni. Il polo petrolchimico siracusano doveva far rinascere la Sicilia. Ma ha lasciato solo malattie ed inquinamento.
- Preservare il paradiso. La Penisola di Osa, un'oasi di biodiversità in Costa Rica, è a rischio a causa della pandemia.
- Fotodiario: In crociera, a distanza. La "nuova normalità" della vacanza in nave passa attraverso l'applicazione di rigidi protocolli.
- Explore: Siamo nati per viaggiare? Il viaggio non è un'attività razionale, ma è nel nostro DNA. Ecco perché dovremmo programmarne uno immediatamente.

sabato 6 febbraio 2021

Dragonero il ribelle, albo n. 15: L'inaccessibile fortezza

Dragonero il ribelle, albo n. 15: L'inaccessibile fortezza

Corrispondente a Dragonero n. 92
Data di uscita: 9 gennaio 2021
Pagine: 100
Soggetto e sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni: Fabio Babich, Fabrizio Galliccia, Emanuele Gizzi
Copertina: Gianluca Pagliarani
Prezzo di copertina: 3,90 euro

Lo sforzo dei ribelli per contrastare l'espansione di Vàhlendàrt, che sta portando dolore e oppressione in tutto l'Erondàr, è sempre più forte ma qualcuno non è d'accordo con la libertà di movimento che i ribelli si sono presi per spostarsi in gran segreto. Il popolo dei Nani vuole che le vie sotterranee siano di proprio esclusivo utilizzo e dunque colpisce duramente la ribellione, prendendo in ostaggio addirittura Briana. Dragonero, messo spalle al muro, reagisce con un colpo di mano che trasformerà un nemico in alleato: le riserve auree dell'impero, custodite nella fortezza di Dunmon, in cambio della vita di Briana e di una futura alleanza coi Nani. Ma Dunmon non è preda facile: un incubo entrarvi, impossibile uscirvi...

giovedì 4 febbraio 2021

Libri (e fumetti) letti nel mese di gennaio... e quelli da leggere a febbraio!

Visto che questo post esce con qualche giorno di ritardo, ecco una piccola, ma doverosa, premessa. A causa di un fastidio agli occhi, che mi sta causando non pochi grattacapi, il tempo che posso dedicare alla lettura dei libri si è drasticamente ridotto... perciò, da inizio 2021, dovrò leggere molto di meno e, soprattutto, per non sforzare ulteriormente la vista, non scriverò più le recensioni dei libri che finisco di leggere, limitandomi soltanto a dare un voto (che andrà, come mio solito, da 1 a 5).

I libri (ed i fumetti) che ho letto e recensito a gennaio 2021:
- 25 gennaio 2021: Maxi Zagor, albo n. 41 - La nave fantasma
- 18 gennaio 2021: Ken Follett - La colonna di fuoco. Serie di Kingsbridge, vol. 3
- 15 gennaio 2021: Zagor Classic, albo n. 23 - Il torneo di Darkwood
- 11 gennaio 2021: Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. n. 28 - L'incantesimo di Dharma
- 6 gennaio 2021: Zagor, albo n. 717 - Nessuno è innocente

Ed i libri in lettura per febbraio 2021 (ma non necessariamente in quest'ordine... e non è neanche detto che siano questi):
- James Ellroy: Dalia nera [già in lettura]
- Dan Burnstein (a cura di): I segreti del Codice. Le verità dietro "Il Codice da Vinci"
- Marco Buticchi: Stirpe di navigatori