domenica 25 ottobre 2020

La classifica dei libri più venduti (di domenica 18 ottobre 2020)

Questi i libri più venduti della settimana (fonte: ibuk.it di domenica 25 ottobre 2020):

1. (n) Zerocalcare: Scheletri (Bao Publishing)
2. (1) Ken Follett: Fu sera e fu mattina (Mondadori)
3. (n) Simonetta Agnello Hornby: Piano nobile (Feltrinelli)
4. (n) Sveva Casati Modignani: Il falco (Sperling & Kupfer)
5. (2) Antonio Scurati: M. L'uomo della provvidenza (Bompiani)
6. (5) Aldo Cazzullo: A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l'Italia (Mondadori)
7. (8) Alessandro Barbero: Dante (Laterza)
8. (4) Valérie Perrin: Cambiare l'acqua ai fiori (E/O)
9. (3) Carlo Rovelli: Helgoland (Adelphi)
10. (n) Alessia Gazzola: Costanza e buoni propositi (Longanesi)

venerdì 23 ottobre 2020

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 44: Wakopa!

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 44: Wakopa!

Un orrendo delitto, perpetrato dai bianchi, scatena la rabbia dei pellerossa Osage...

Data di uscita: 23 ottobre 2020
Pagine: 160
Figurine in allegato: 79, 121, 132, 165
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. "Caro Donatelli, ti annunciamo con piacere...". (di Fabio Licari)
- Il sigillo nascosto (1978). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- La rabbia degli Osage (1975). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Il mondo di Zagor. Meriwether Lewis e William Clark - terza parte
- Dagli archivi Bonelli

domenica 18 ottobre 2020

La classifica dei libri più venduti (di domenica 18 ottobre 2020)

Questi i libri più venduti della settimana (fonte: "La Lettura", supplemento del Corriere della Sera di domenica 18 ottobre 2020):

1. (=) Ken Follett: Fu sera e fu mattina
2. (=) Antonio Scurati: M. L'uomo della provvidenza
3. (7) Carlo Rovelli: Helgoland
4. (=) Valérie Perrin: Cambiare l'acqua ai fiori
5. (9) Aldo Cazzullo: A riveder le stelle
6. (5) Gianrico Carofiglio: Della gentilezza e del coraggio
7. (3) Stephenie Meyer: Midnight Sun
8. (n) Alessandro Barbero: Dante
9. (n) Luciano Ligabue e Massimo Cotto: È andata così: Trent'anni come si deve
10. (6) Maurizio de Giovanni: Troppo freddo per Settembre

venerdì 16 ottobre 2020

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 43: Il sigillo nascosto

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 43: Il sigillo nascosto

Virginia è stata rapita e si trova in pericolo; continua la caccia al sigillo dell'imperatore…

Data di uscita: 16 ottobre 2020
Pagine: 160
Figurine in allegato: 72, 139, 147, 162
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. Tarzan, il re della giungla. E di Darkwood (di Fabio Licari)
- Il sigillo nascosto (1978). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Meriwether Lewis e William Clark - seconda parte
- Dagli archivi Bonelli

mercoledì 14 ottobre 2020

Il birraio di Preston

Il birraio di Preston
di: Andrea Camilleri

Formato: copertina flessibile
Pagine: 248
ISBN-13: 978-8838910982
Editore: Sellerio Editore Palermo (6 aprile 1995)
ISBN-13: 9788838910982
Data di acquisto: 30 giugno 2020
Letto dal 7 al 14 ottobre 2020

----- Sinossi -----
Camilleri inventa poco delle vicende che trasforma sulla pagina in vorticosi caroselli di persone e fatti. Qui il fatto vero, conosciuto dalla celebre Inchiesta sulle condizioni della Sicilia del 1875-76, è il susseguirsi di intrighi, delitti e tumulti seguiti alla incomprensibile determinazione del prefetto di Caltanissetta, il toscano Bortuzzi, di inaugurare il teatro di Caltanissetta con una sconosciuta opera lirica, Il birraio di Preston. E anche in questo attenersi al fondo di verità storica c'è probabilmente un senso preciso: in Sicilia non serve attendere che la storia si ripeta per avere la farsa. La storia, per i siciliani, si presenta subito, al suo primo apparire, con la smorfia violenta e assurda della farsa.

----- L'incipit del libro -----
Era una notte che faceva spavento, veramente scantusa. Il non ancora decino Gerd Hoffer, ad una truniata più scatasciante delle altre, che fece trimoliare i vetri delle finestre, si arrisbigliò con un salto, accorgendosi, nello stesso momento, che irresistibilmente gli scappava. Era una storia vecchia, questa della scappatina di pipì: i medici avevano diagnosticato che il picciliddro era lento d’incascio, cioè di reni, fin dalla nascita e che quindi era naturale che si liberasse a letto. Ma il padre, l'ingegnere minerario Fridolin Hoffer, da quell'orecchio mai aveva voluto sentirci, non si dava pace d’avere messo al mondo un figlio tedesco di scarto, e quindi sosteneva che non si trattava di cure ma di kantiana educazione della volontà, per cui ogni mattina che Dio mandava in terra si metteva a ispezionare, sollevando coperta o lenzuolo a secondo di stascione, il letto del figlio e, infilata la mano inquisitoria, al subito immancabile vagnaticcio reagiva con una potente timbulata al bambino la cui guancia colpita a vista d'occhio pigliava a gonfiarsi come un muffoletto di pane ad opera di lievito di birra.

----- La mia recensione -----
"Vogliamo mannàrisi a farsi fottere il mondo? Eccomi in prima fila! Ma pirchì? Per comu? Per quale scascione? Nun me n'importa nenti di nenti. Appena c'è da fare danno, ruvina, minnitta, mi viene la smania, ci devo essere puro io".
Come già sapete, sto leggendo tutte le opere di Andrea Camilleri in ordine cronologico... e questo romanzo, sino a questo momento, è il migliore del maestro. Che dire…? Un capolavoro in cui si rivela tutto il suo genio e la sua capacità di "modellare "la lingua italiana.
Il birraio di Preston è un romanzo corale, coinvolgente e divertente (giuro: ridevo da solo!) contro il potere e l'ordine costituito: infatti, siamo nel dicembre del 1854 e durante (ma anche prima e dopo) l'inaugurazione del teatro cittadino di Vigata, assistiamo ad una mezza rivolta popolare in cui, tra varie divertenti situazioni (alcune al limite del paradosso), succede veramente di tutto e di più.
Tra i tanti personaggi che affollano il libro, spicca maggiormente la figura del delegato Puglisi, una sorte di commissario Montalbano ante litteram.
Particolarità molto interessante del romanzo è il fatto che lo si può iniziare a leggere partendo da qualsiasi capitolo senza che il filo logico del romanzo stesso ne risenta.
- Voto: (5 su 5)

martedì 13 ottobre 2020

L'Italia in giallo...

È una sorta di viaggio nel crimine letterario quello che affronteranno i lettori di Repubblica e La Stampa con Italia in giallo: 16 racconti dei maestri italiani del giallo e del brivido, ognuno in omaggio il sabato e la domenica di ottobre e novembre.
Si è partiti sabato scorso con Febbre, un racconto di Maurizio de Giovanni incentrato sul commissario Ricciardi e la sua facoltà (o condanna?) di ascoltare le parole dei morti. Il giorno dopo ecco il racconto Castore e Polluce di Antonio Manzini.
Questo le prime uscite:

- Maurizio de Giovanni: Febbre (sabato 10 ottobre)
- Antonio Manzini: Castore e Polluce (domenica 11 ottobre)
- Carlo Lucarelli: A girl like you (sabato 17 ottobre)
- Giancarlo De Cataldo: Medusa (domenica 18 ottobre)
- Ben Pastor: Il giaciglio d'acciaio (sabato 24 ottobre)
- Massimo Carlotto: Morte di un confidente (domenica 25 ottobre).

A seguire, sarà la volta di Marco Malvaldi, Cristina Cassar Scalia, Diego de Silva, Loriano Macchiavelli, Alessandro Robecchi, Gaetano Savatteri, Marcello Fois, Giampaolo Simi, Francesco Recami e, domenica 29 novembre, chiusura della serie con la coppia Nicola Fantini e Laura Pariani.

Zagor Classic, albo n. 20: Il messaggio tragico

Zagor Classic, albo n. 20: Il messaggio tragico

Data di uscita: 13 novembre /2020
Pagine: 84
Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni: Gallieno Ferri, Antonio e Enzo Chiomenti
Copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics
Prezzo di copertina: 3,50 euro

Sconfitti gli indiani adoratori del Cervo Bianco e salvati il professor Kruger e i membri della spedizione esplorativa, Zagor e Cico accettano di scortarli sino a dove saranno al sicuro. Proseguendo per Darkwood, Zagor e Cico si trovano poi invischiati in una nuova avventura quando cercano di salvare una giovane squaw e suo fratello da una feroce tribù di indiani oneida...

domenica 11 ottobre 2020

La classifica dei libri più venduti (di domenica 11 ottobre 2020)

Questi i libri più venduti della settimana (fonte: "La Lettura", supplemento del Corriere della Sera di domenica 11 ottobre 2020):

1. (1) Ken Follett: Fu sera e fu mattina
2. (n) Antonio Scurati: M. L'uomo della provvidenza
3. (n) Stephenie Meyer: Midnight Sun
4. (5) Valérie Perrin: Cambiare l'acqua ai fiori
5. (2) Gianrico Carofiglio: Della gentilezza e del coraggio
6. (3) Maurizio de Giovanni: Troppo freddo per Settembre
7. (4) Carlo Rovelli: Helgoland
8. (n) Michael Connelly: La morte è il mio mestiere
9. (n) Aldo Cazzullo: A riveder le stelle
10. (6) Daniela Raimondi: La casa sull'argine

venerdì 9 ottobre 2020

Fresco fresco di consegna: Zagor. Il vampiro

Fresco fresco di consegna: Zagor. Il vampiro
di: Guido Nolitta (soggetto e sceneggiatura) e Gallieno Ferri (disegni e copertina)

Formato: cartonato, colore, 22x31 cm
Pagine: 240
Colori: GFB Comics
Editore: Sergio Bonelli Editore (8 ottobre 2020)
ISBN-13: 978-8869615504
Prezzo di copertina: 25 euro sul sito dell'editore e 23,75 euro su Amazon.it

Una cupa e avvincente storia del celebre personaggio creato da Guido Nolitta e realizzato graficamente da Gallieno Ferri, questa volta alle prese con la figura principe dell'immaginario horror...
Zagor e Cico fanno da scorta a una carovana di pionieri, ma il viaggio verso Ocean City ha in serbo brutte sorprese: alcuni membri della carovana vengono trovati morti, con due piccoli segni sul collo. Quale orrore si cela nel carro guidato da tre misteriosi ungheresi? Cosa troverà lo Spirito con la Scure nella dimora del Barone Bela Rakosi?

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 42: Dal lontano Oriente

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 42: Dal lontano Oriente

Delitti e segreti attendono Zagor e l'equipaggio della "Golden Baby" nel porto di Norfolk...

Data di uscita: 9 ottobre 2020
Pagine: 160
Figurine in allegato: 10, 63, 151, 198
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. Il destino manifesto, e molto horror, di Lewis & Clark (di Fabio Licari)
- Dal lontano Oriente (1978). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Meriwether Lewis e William Clark - prima parte
- Dagli archivi Bonelli