mercoledì 10 dicembre 2014

L'uomo in fuga

L'uomo in fuga
di: Stephen King (Richard Bachman)

Formato: Kindle
Dimensioni file: 669 KB
Pagine: 163
Editore: Sperling & Kupfer (21 ottobre 2014)
ASIN: B00OC1NFOQ
Comprato tramite un buono regalo di Amazon

Sinossi: In una cinica America futuribile, Ben Richards decide di partecipare alle selezioni per l'Uomo in fuga, un sadico, seguitissimo show dove il protagonista, braccato dai Cacciatori della Rete e da chiunque lo riconosca, intasca cento dollari per ogni ora di sopravvivenza e, se allo scadere dei trenta giorni concessogli è ancora vivo, un miliardo di dollari. Ben, che ha disperatamente bisogno di soldi per curare la figlioletta malata, viene giudicato idoneo e per lui comincia un incubo che si dileguerà soltanto nel colpo di scena finale.

La mia recensione: Come ho già detto in altre occasioni, sto leggendo tutti i libri di Stephen King in ordine cronologico e, dico subito (senza tanti giri di parole), che questo è uno dei miei preferiti. Ambientato nel 2025 (ma il libro è stato scritto con lo pseudonimo di Richard Backman nel 1982... King, perciò, aveva 35 anni), con un'umanità perennemente ed obbligatoriamente incollata alla televisione 3D per assistere all'unico programma trasmesso: una serie di giochi mortali con i vari concorrenti che vincono somme di denaro (da destinare alla propria famiglia) via via crescenti in base a quanto tempo si riesce a rimanere in vita! Evito di dirvi come finisce il libro per non rovinarvi il finale... comunque spettacolare ed assolutamente inatteso! Beh, però vi dico una cosa: considerando che il libro è stato scritto nel 1982, King aveva già previsto l'arrivo dei reality show, della TV del dolore e dello scoop a qualunque costo. In conclusione, ripeto che è questo uno dei migliori libri di King che sin qui ho letto... pur in presenza di alcuni strafalcioni o situazioni assurde e paradossali. Una su tutte: il protagonista del libro che inciampa nel suo stesso intestino.
Voto: 5 su 5

Nessun commento:

Posta un commento