sabato 23 maggio 2015

Se questo è un uomo - La tregua

Se questo è un uomo - La tregua
di: Primo Levi

Formato: copertina flessibile
Pagine: 362
Editore: Einaudi (30 novembre 1989)
ISBN: 8806116053
Data di acquisto: -

Sinossi: Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager; libro della dignità e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, Se questo è un uomo è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. Levi, ne La tregua, ha voluto raccontare anche il lungo viaggio di ritorno attraverso l'Europa dai campi di sterminio: una narrazione che contempera il senso di una libertà ritrovata con i segni lasciati dagli orrori sofferti.

La mia recensione: Due colossali opere racchiuse in un unico libro che altro non è che la sconvolgente e struggente testimonianza, raccontata in prima persona, del ritorno a casa di Primo Levi (e del suo peregrinare in giro per l'Europa) dai campi di concentramento nazisti. Bisogna leggerlo per capire (almeno in parte e per quanto possibile) come può un uomo privato di tutto, anche e soprattutto della sua dignità, riuscire a perdonare i suoi carnefici e a fare ogni sforzo affinché non venga dimenticato ciò che è stato fatto quando il genere umano ha smarrito il lume della ragione...
Voto: 5 su 5

Nessun commento:

Posta un commento