domenica 14 giugno 2015

Willow

Willow
di: Wayland Drew

Formato: copertina rigida
Pagine: 264
Editore: CDE (su licenza Sperling & Kupfer (giugno 1989)
Acquistato nel: 1989
Letto dall'11 al 14 giugno 2015

Sinossi: Le peripezie di Willow, il nelwin che si assume il rischioso compito di salvare la piccola principessa umana Elora Danhan dalle grinfie della perfida strega Bavmorda, che la vuole uccidere perché una profezia la indica come predestinata a sconfiggerla. Willow può contare sull'aiuto del guerriero Madmartigan, di due folletti e della saggia strega Fin Raziel.

La mia recensione: Solitamente da un libro di successo viene subito tratto un film... con Willow, invece, è successo esattamente il contrario: dal bellissimo film del 1988 di Ron Howard (e interpretato da Warwick Davis e Val Kilmer), basato su un precedente racconto del regista George Lucas, nello stesso anno Wayland Drew ne ricava questo libro che non è altro che... il film messo su carta con, al massimo, qualche aggiunta extra ma nulla di più! Il libro, comunque, ha una trama che, a prima vista, sembra scritta per un pubblico tardo-adolescenziale... tuttavia le sue atmosfere fantasy e quasi macabre permettono anche ai lettori adulti di potersi avvicinare alla sua lettura.
Voto: 3 su 5

Nessun commento:

Posta un commento