giovedì 19 novembre 2015

La verità del ghiaccio

La verità del ghiaccio
di: Dan Brown

Formato: Kindle
Dimensioni file: 1165 KB
Pagine: 537
Editore: Mondadori (7 ottobre 2010)
ASIN: B005SZ7RTY
Data di acquisto: 6 ottobre 2013
Letto dal 15 al 19 novembre 2015

Sinossi: Potrebbe essere una scoperta che rivoluziona la storia dell'umanità: la Nasa ha localizzato, sepolto sotto i ghiacci del Polo, un meteorite contenente fossili di insetti: la prova definitiva dell'esistenza di vita extraterrestre. Ma il team di esperti inviato in segreto sul luogo, tra cui il professor Michael Tolland e la giovane Rachel Sexton, si rende conto che si tratta di una truffa colossale. La questione è estremamente delicata, perché da essa dipendono le sorti della politica aerospaziale americana e perché sono molti coloro che hanno interesse a gettare nel discredito la Nasa, a partire dal candidato alle prossime presidenziali. Michael e Rachel sono intenzionati a condurre fino in fondo le indagini. Ma c'è qualcuno disposto a tutto per impedire che sul mistero sia fatta luce...

La mia recensione: La verità del ghiaccio è un gran bel libro ma soffre molto la presenza delle altre e più famose opere di Dan Brown (Il Codice da Vinci e Il simbolo perduto su tutte). Ti tiene incollato già dalla prima pagina e, anche in presenza di parecchi personaggi secondari o termini scientifici parecchio difficili, riesce comunque a non far perdere il filo del discorso. Siamo negli Stati Uniti, in piena campagna elettorale per le Presidenziali, e tutto ruota attorno al presidente uscente ed al suo diretto sfidante. Mentre il primo si appresta a portare a termine il suo primo mandato all'insegna della trasparenza e dell'onestà più assoluta (che detta così sembra una baggianata), il secondo punta il dito contro i ripetuti insuccessi della Nasa ed i tanti suoi finanziamenti comunque elargiti dal presidente uscente. Guarda caso, proprio in quei giorni, la stessa Nasa scopre, tra i ghiacci dell'Artide, un meteorite contenente tracce di fossili alieni. Tuttavia, alcuni scienziati e studiosi chiamati direttamente dal presidente per analizzare il meteorite e confermarne, quindi, la più grande scoperta dell'umanità, ossia che c'è vita nello spazio, scoprono (dati alla mano) che si tratta... della più incredibile delle menzogne! Chi ha architettato questa clamorosa truffa? E, soprattutto, chi c'è dietro la scia di sangue che sta decimando gli scienziati che hanno scoperto l'imbroglio ed alcune autorevoli personalità dello staff presidenziale? Come potete vedere, il libro non lascia tregua ed è tutto un crescendo di adrenalina e forti emozioni... anche se, in alcune parti (specialmente quando viene analizzato il meteorite), ci vorrebbe davvero una laurea in chimica o, almeno, delle nozioni di mineralogia.
Voto: 4 su 5

Nessun commento:

Posta un commento