martedì 20 settembre 2016

[Recensione] La via del male

La via del male - Le indagini di Cormoran Strike, vol. 3
di: Robert Galbraith

Formato: Kindle
Dimensioni file: 2762 KB
Pagine: 538
Editore: Salani Editore (9 giugno 2016)
ASIN: B01B4Z9P00
Data di acquisto: 15 luglio 2016
Letto dal 13 al 20 settembre 2016

Sinossi: Quando un misterioso pacco viene consegnato a Robin Ellacott, la ragazza rimane inorridita nello scoprire che contiene la gamba amputata di una donna. L'investigatore privato Cormoran Strike, il suo capo, è meno sorpreso, ma non per questo meno preoccupato. Solo quattro persone che fanno parte del suo passato potrebbero esserne responsabili, e Strike sa che ciascuno di loro sarebbe capace di questa e altre indicibili brutalità. La polizia concentra le indagini su un sospettato, ma Strike è sempre più convinto che lui sia innocente: non rimane che prendere in mano il caso insieme a Robin e immergersi nei mondi oscuri e contorti degli altri tre indiziati. Ma nuovi, disumani delitti stanno per essere compiuti, e non rimane molto tempo... La via del male è il terzo libro dell'acclamata serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la giovane e determinata Robin Ellacott. Un giallo ingegnoso, con colpi di scena inaspettati, ma anche l'appassionante storia di un uomo e di una donna giunti a un crocevia della loro vita personale e professionale.

La mia recensione: Sarò breve: questo terzo volume sulle avventure di Cormoran Strike e Robin Ellacott è nettamente il migliore della serie. Rispetto ai primi due libri c'è molta più azione, violenza ed un finale al cardiopalma davvero azzeccato. Inoltre, per quanto riguarda i due protagonisti, si ha un ulteriore rivelazione nel loro passato e, per giunta, da questa avventura ne usciranno (letteralmente) con le ossa rotte. Nel primo volume Cormoran e Robin avevano investigato sull'omicidio di una famosa modella, nel secondo su quello di un noto e strampalato scrittore e, in questo terzo capitolo, eccoli fiondarsi sulle tracce di un serial killer di giovani donne. I nostri due eroi, come se tutto questo non fosse già sufficiente, vengono direttamente catapultati al centro della storia nel momento in cui ricevono un pacco contenente una gamba di donna! Da questa consegna inusuale, Cormoran intuisce che il mostro arriva dritto dritto dal suo passato. E una parte rilevante avrà anche Robin, sia perché sarà lei stessa presa di mira dal serial killer, sia perché è costretta (ma contro la volontà di Cormoran) a prendere l'iniziativa e ad entrare in azione. Un'ultima considerazione sul rapporto lavorativo tra Cormoran e Robin: sono sempre più affiatati e sempre più in sintonia ma, con l'evolversi delle indagini, finiranno anche per pestarsi i piedi a vicenda. Eppure, sotto sotto, solo io ho la netta sensazione che la loro intesa professionale si stia trasformando in qualcos'altro?
Voto:  (5 su 5)

 Clicca qui e scarica le mie note e le parti che ho evidenziato

Precedenti recensioni dei libri di Robert Galbraith:
- 28 luglio 2016: Il baco da seta (Le indagini di Cormoran Strike, vol. 2)
- 22 dicembre 2015: Il richiamo del cuculo (Le indagini di Cormoran Strike, vol. 1)

Nessun commento:

Posta un commento