martedì 21 marzo 2017

[Recensione] La verità sul caso Harry Quebert

La verità sul caso Harry Quebert
di: Joël Dicker

Formato: Kindle
Dimensioni file: 2389 KB
Pagine: 775
Editore: Bompiani (21 maggio 2015)
ASIN: B00XXONOQM
Data di acquisto: 30 novembre 2015
Letto dal 14 al 21 marzo 2017

----- Sinossi -----
Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d'America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell'oceano. Convinto dell'innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent'anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo. La verità sul caso Harry Quebert è un fiume in piena, travolge il lettore e lo calamita dalla prima all'ultima pagina. è il giallo salutato come l'evento editoriale degli ultimi anni: geniale, divertente, appassionante, capace di stregare prima la Francia, poi il mondo intero.

----- La mia recensione -----
"Un bel libro, Marcus, non si valuta solo per le sue ultime parole, bensì sull'effetto cumulativo di tutte le parole che le hanno precedute. All'incirca mezzo secondo dopo aver finito il tuo libro, dopo averne letto l'ultima parola, il lettore deve sentirsi pervaso da un'emozione potente; per un istante, deve pensare soltanto a tutte le cose che ha appena letto, riguardare la copertina e sorridere con una punta di tristezza, perché sente che quei personaggi gli mancheranno. Un bel libro, Marcus, è un libro che dispiace aver finito".
Si tratta di un libro nel libro che diventa anche un gioco "ad incastri" tra i tanti personaggi che affollano il romanzo; e ad ogni capitolo cambia anche il tuo giudizio nei loro confronti... compresa Nola, la quindicenne al centro del mistero, che da musa inspiratrice diventa, via via che scorrono le pagine, ragazzina indifesa, ragazzina disinibita, ragazzina pazza e, infine (per usare il termine contenuto nel romanzo) puttanella consenziente.
Thriller dalle atmosfere cupe ottimamente strutturato; la storia accattivante e la suspense in essa contenuta invogliano il lettore ad andare avanti senza sosta. E spettacolare è anche la rivelazione finale: durante lo scorrere delle pagine cominci a costruirti mille teorie e mille ipotesi... ma tutto crolla quando arrivi alla fine e finalmente scopri come sono andate davvero le cose.
Voto: (5 su 5)

Clicca qui e scarica le mie note e le parti che ho sottolineato

Nessun commento:

Posta un commento