sabato 21 ottobre 2017

Pink Floyd - A Saucerful of Secrets (1968)

Pink Floyd - A Saucerful of Secrets (1968)

Data di pubblicazione: 29 giugno 1968
Durata: 38.48
Numero tracce: 7
Genere: Rock psichedelico e Rock sperimentale
Etichette: Columbia Graphophone Company/EMI (per il Regno Unito) e Tower Records/Capitol (per gli Stati Uniti)
Produttore: Norman Smith
Ingegnere del suono: -
Copertina: Hipgnosis
Registrato tra agosto/ottobre 1967 e gennaio/aprile 1968 negli Abbey Road Studios e Sound Techniques Studios di Londra

A Saucerful of Secrets, pubblicato in Inghilterra il 29 giugno 1968, è il secondo album dei Pink Floyd. La "genesi" dell'album coincise con il progressivo allontanamento (a causa delle sue condizioni mentali) di Syd Barrett, fondatore, chitarra e voce del gruppo, rimpiazzato da David Gilmour. Le uniche apparizioni di Barrett in quest'album furono in Remember a Day (dove si sente la sua chitarra), Set the Controls for the Heart of the Sun, Corporal Clegg e Jugband Blues, unico brano scritto e cantato da lui stesso.
Il primo titolo di Remember a Day era Sunshine ed era un brano pensato per The Piper at the Gates of Dawn, il precedente lavoro dei Pink Floyd. Set the Controls for the Heart of the Sun è l'unico brano di tutta la discografia dei Pink Floyd in cui suonano tutti e cinquei componenti.
In un primo momento, l'album doveva contenere molte più tracce ma, a causa di una scelta stilistica del gruppo, vennero scartati i seguenti brani (successivamente pubblicati su 45 giri): Apples and Oranges, Paint Box, Point Me at the Sky, Careful with That Axe, Eugene, It Would Be So Nice, Julia Dream, Vegetable Man e Scream Thy Last Scream.
La copertina dell'album è formata da un collage di 13 immagini tra cui si riconoscono alcuni frammenti del fumetto "Dottor Strange", l'immagine di un alchimista, immagini di ampolle e bottiglie, una ruota con i segni zodiacali, il sole, alcuni pianeti e una foto del gruppo in barca. Inoltre, sempre sulla copertina si può leggere anche la scritta "y d pinkfloyd p"; non si è mai saputo il perché di quelle lettere solitarie... secondo alcune voci (comunque mai confermate), sarebbe un semplice gioco di parole per rendere omaggio a Syd Barrett: "(s) y d pinkfloyd p(inkfloyd)".


Formazione:
David Gilmour: chitarra (tracce 1, 3, 4 e 5), kazoo (traccia 4), voce (traccia 1, 4 e 5)
Roger Waters: basso, percussioni, voce
Rick Wright: pianoforte, organo, mellotron, vibrafono, xilofono, voce, tin whistle (traccia 7)
Nick Mason: batteria, percussioni, voce (traccia 4), kazoo (traccia 7)
Syd Barrett: chitarra acustica e slide guitar (traccia 2), chitarra (traccia 3, 4 e 6), voce corale (traccia 6), voce solista (traccia 7)

Altri musicisti:
Norman Smith: batteria, percussioni (traccia 2), voce parlata (traccia 4)
The Salvation Army (The International Staff Band): ospite nella traccia 7


Tracce:
1. Let There Be More Light (Roger Waters) - 5.39
2. Remember a Day (Rick Wright) - 4.33
3. Set the Controls for the Heart of the Sun (Roger Waters) - 5.28
4. Corporal Clegg (Roger Waters) - 4.13
5. A Saucerful of Secrets (Roger Waters, Rick Wright, Nick Mason, David Gilmour) - 11.57
6. See-Saw (Richard Wright) - 4.36
7. Jugband Blues (Syd Barrett) - 2.56

Singoli: Let There Be More Light e Remeber a Day

Nessun commento:

Posta un commento