domenica 10 dicembre 2017

National Geographic Italia: i numeri di maggio e giugno 2003

----- Maggio 2003 -----
- Mappa in allegato: la mappa dell'Everest
- Everest 50: I primi a conquistare la leggendaria vetta furono Edmund Hillary e Tenzing Norgay. Era il 29 maggio 1953, una data che ha cambiato per sempre la storia dell'alpinismo. Da allora molti altri sono riusciti nell'impresa, ma in troppi hanno pagato con la vita il sogno di conquista del gigante di roccia e neve.
- Tutte le vie. L'avventurosa storia di un secolo e mezzo di sfide al tetto del mondo, e la cronaca delle più importanti vittorie.
- Zona della Morte. Sopra gli 8.000 metri, il corpo umano va in tilt.
- Un timido eroe. C'era una volta Edmund Hillary, un apicoltore in Nuova Zelanda... insieme alla vetta, ha catturato il cuore del mondo.
- La mia vita. Sir Edmund Hillary racconta la sua vera sfida: proteggere la cultura e la bellezza dell'Himalaya.
- Sherpa. Gli Sherpa hanno giocato un ruolo fondamentale nella conquista dell'Everest. Ma come è cambiata la vita di questo popolo himalayano dopo il boom turistico innescato dalle prime scalate?
- Effimere. Ogni anno, a fine primavera, uno spettacolo d'eccezione accende di colore le acque del fiume Tibisco, in Ungheria. È lo sfarfallamento di migliaia di effimere, insetti che dedicano le poche ore della loro vita adulta all'accoppiamento.
- Miliardi al galoppo. Nel Kentucky, il regno del cavallo "dove l'erba è così verde da sembrare blu", una misteriosa malattia minaccia i preziosi purosangue. Mentre si corre il Kentucky Derby, una delle corse più prestigiose al mondo, un'industria multimiliardaria combatte la crisi.
- Aguateca. America centrale, 800 d.C.: la capitale di un regno maya sta per essere presa d'assalto. La famiglia reale fugge; la corte cerca di resistere, ma il nemico sferra l'attacco decisivo e appicca un incendio. Oggi Aguateca, la città perduta della nobiltà maya, rivela agli archeologi particolari inediti di una civiltà ormai scomparsa.
- Codice postale: Ames, Iowa. Nel cuore del Midwest americano sorge la città dei dormitori studenteschi, dove oltre 2.000 ragazzi trascorrono le giornate fra tv, videogiochi, Internet e musica rock a tutto volume... fra una lezione e l'altra.

----- Giugno 2003 -----
Intoccabili. In India, 160 milioni di persone vivono al livello più basso della complessa gerarchia delle caste indù. Le antiche credenze religiose, spesso più rispettate della legge dello Stato, condannano uomini e donne a essere evitati, scherniti, schiavizzati, persino malmenati o uccisi se infrangono le regole. Una nuova generazione di politici e di militanti di base oggi reclama il loro riscatto.
- La terra dei laghi. Boundary Waters: una distesa di specchi d'acqua e foreste al confine tra Canada e Minnesota. Ammantata di neve per gran parte dell'anno, in estate diventa una festa di suoni e colori.
- Baghdad. Ritratto della capitale irachena nel diario di guerra della nostra inviata: il reportage inaugura una serie di speciali dedicati al conflitto in Medio Oriente. La prima parte racconta la Baghdad di Saddam Hussein, negli ultimi giorni prima della caduta.
- Baia della libertà. Timide, placide, sinuose, le focene comuni dell'Atlantico settentrionale muoiono a migliaia, intrappolate nelle reti per le aringhe. Ma oggi, grazie alla collaborazione tra pescatori e scienziati, tornano a nuotare verso nuovi orizzonti.
- Perù, giungla e asfalto. Non è ancora completa, ma ha già un nome: Transoceanica. La colossale autostrada che in futuro dovrebbe tagliare a metà l'America del Sud, collegando l'Atlantico al Pacifico, è attesa da molti in Perù per i vantaggi commerciali che potrà portare. Ma gli ecologisti temono che assesti il colpo fatale al già fragile ecosistema dell'Amazzonia, e sono sul piede di guerra.
- Bruchi assassini. Si camuffano da rami o foglie, emettono odori seducenti o, più semplicemente, ricorrono alla forza bruta: i rari bruchi carnivori utilizzano tecniche sofisticate e imprevedibili per catturare, e divorare, le loro prede.
- Sciti, i Signori dell'Oro. Spietati guerrieri che, a dorso dei loro cavalli, imperversarono nell'Europa orientale pre-cristiana: così la storia ricorda gli Sciti. La scoperta di una tomba colma di preziosi reperti in Siberia rivela un'insospettata maestria nell'arte orafa.
- Codice postale: Augusta, Georgia. Il gioco del golf ha dato fama e miliardi, ma poca gloria, a questa cittadina del profondo Sud.

Nessun commento:

Posta un commento