lunedì 18 dicembre 2017

[Recensione] L'uomo del labirinto

L'uomo del labirinto
di: Donato Carrisi

Formato: Kindle
Dimensioni file: 1333.0 KB
Pagine: 256
Editore: Longanesi (4 dicembre 2017)
ASIN: B077DG5V9F
Data di acquisto: 20 novembre 2017 (prenotazione)
Letto dal 13 al 18 dicembre 2017

----- Sinossi -----
Una ragazza scomparsa e ritrovata. Un uomo senza più nulla da perdere. La caccia al mostro è iniziata. Dentro la tua mente.
L'ondata di caldo anomalo travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l'avevano inghiottita. Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d'ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam che si celano gli indizi in grado di condurre alla cattura del suo carceriere: l'Uomo del labirinto.
Ma il dottor Green non è l'unico a inseguire il mostro. Là fuori c'è anche Bruno Genko, un investigatore privato con un insospettabile talento. Quello di Samantha potrebbe essere l'ultimo caso di cui Bruno si occupa, perché non gli resta molto da vivere. Anzi: il suo tempo è già scaduto, e ogni giorno che passa Bruno si domanda quale sia il senso di quella sua vita regalata, o forse soltanto presa a prestito.
Ma uno scopo c'è: risolvere un ultimo mistero. La scomparsa di Samantha Andretti è un suo vecchio caso, un incarico che Bruno non ha mai portato a termine... E questa è l'occasione di rimediare. Nonostante sia trascorso tanto tempo.
Perché quello che Samantha non sa è che il suo rapimento non è avvenuto pochi mesi prima, come lei crede. L'Uomo del labirinto l'ha tenuta prigioniera per quindici lunghi anni. E ora è scomparso.

----- La mia recensione -----
"La natura umana era capace di genio e bellezza, ma anche di generare abissi oscuri e nauseabondi".
Dire che si tratta di un romanzo claustrofobico che spiazza è molto riduttivo. Durante tutto lo scorrere della trama, infatti, il "mago" Donato Carrisi ci disorienta e ci confonde facendoci credere una cosa... e poi con la rivelazione finale ci smonta tutto il castello di ipotesi e congetture che avevamo costruito strada facendo.
Libro che ho letto tutto d'un fiato (o quasi). Merito della trama coinvolgente e ben studiata e del suo ritmo al cardiopalma... senza un attimo di respiro o di tregua per il povero lettore; ma anche per i tanti riferimenti ad altre opere dello stesso autore (ma se non le avete lette va bene lo stesso).
L'unico ininfluente neo del libro è costituito dai soliti cliché letterari e cinematografici: i cattivi che si comportano come tali, il poliziotto ingenuo che impiega un'eternità a capire ciò che gli viene spiegato e l'investigatore (che in questo caso è anche il protagonista del libro) bravissimo nel suo lavoro.
- Voto: (5 su 5)

Clicca qui e scarica le mie note e le parti che ho evidenziato

----------
I libri di Donato Carrisi che ho letto e recensito:
- Il Suggeritore (11 maggio 2017)
Il cacciatore del buio (15 febbraio 2017)
Il maestro delle ombre (20 dicembre 2016)
L'ipotesi del male (27 agosto 2016)
La ragazza nella nebbia (11 gennaio 2016)
Il tribunale delle anime (27 ottobre 2014)
La donna dei fiori di carta (9 luglio 2014)

Nessun commento:

Posta un commento