sabato 3 novembre 2018

Tex Willer n. 0

Tex Willer n. 0

Data di uscita: 3 novembre 2018 (in allegato a Zagor n. 640)
Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Alessandro Piccinelli, Roberto De Angelis, Bruno Brindisi, Sergio Giardo e Fabio Valdambrini
Copertina: Alessandro Piccinelli
Colorazione copertina: Gianmauro Cozzi

Dalla presentazione di Davide Bonelli:
Nel 1948, quando la maggior parte di noi non erano ancora nati, mia nonna Tea Bertasi Bonelli chiese al suo ex marito Gianluigi Bonelli di mettere il suo talento narrativo a disposizione della piccola Casa editrice della quale era la saggia e oculata amministratrice. Così, G. L. Bonelli (grazie alla perfetta intesa con un disegnatore di grande talento, che si chiamava Aurelio Galleppini), diede vita a Tex Willer, l'eroe del West che rappresentò il definitivo punto di svolta per le Edizioni Audace, la cui crescita verrà poi consolidata da mio padre Sergio Bonelli. Nel 2018, Tex è più forte e popolare che mai, e continua ad appassionare milioni di lettori di ogni età e classe sociale. Un successo incredibile, che oggi abbiamo deciso di festeggiare con libri, mostre, iniziative speciali, tutte incentrate sulla carismatica figura di un ex fuorilegge, abituato a lottare per la giustizia, senza pregiudizi e senza compromessi. Un character di carattere - permettetemi il gioco di parole - che ha ancora tante avventure da vivere nel presente e nel futuro, ma soprattutto tante avventure passate da raccontarci, legate alla sua tumultuosa giovinezza, quando era uno degli "outlaws" più ricercati della Frontiera. Proprio discutendo di queste "zone d'ombra" mai ancora esplorate come meritano, un paio di anni fa, durante un'informale chiacchierata con il curatore nonché sceneggiatore-principe della serie Mauro Boselli, ci è venuta l'idea di tornare alle origini del mito texiano, in un mensile che porta nel titolo il nome con cui, sugli avvisi di taglia, si invitava chiunque lo incontrasse .a catturarlo e consegnarlo alla Legge vivo o morto: Tex Willer. Settant'anni dopo il suo esordio in edicola, in pieno Terzo Millennio, sono dunque io a prendermi l'entusiasmante compito di presentare questa collana dove l'inossidabile Tex sta per vivere una nuova e travolgente giovinezza. Tutto cambia nel mondo intorno a noi, ma anche stavolta lui non vi deluderà. Tex è sempre Tex, ve lo assicuro!

Nessun commento:

Posta un commento