venerdì 15 febbraio 2019

Zagor Classic: arriva la nuova ristampa (a colori) di Zagor

A partire dal prossimo 13 marzo troveremo in edicola e fumetteria (distribuito sempre da Sergio Bonelli Editore) la nuova collana dedicata allo Spirito con la Scure dal titolo Zagor Classic. Altro non è che la ristampa dei primissimi albi dell'eroe con la casacca rossa creato da Guido Nolitta (Sergio Bonelli) e Gallieno Ferri.
La nuova uscita avrà un edizione molto simile a Tex Classic: albi brossurati da 80 pagine a colori nel formato 16×21 cm.
Il primo numero, che sarà presentato già in anteprima durante l'imminente Cartoomics di Milano, avrà in omaggio un poster e conterrà la prima storia di Zagor, La foresta degli agguati (pubblicata in formato striscia nel 1961), scritta da Nolitta per i disegni di Ferri.
Di seguito, ecco cosa ha scritto Moreno Burattini, l'attuale curatore della serie, sul suo profilo Facebook:
Le storie che hanno fondato la saga e creato la leggenda di Zagor,tornano in edicola a partire dal 13 marzo in una collana di ristampe: "Zagor Classic" metterà di nuovo a disposizione di tutti storie da tempo esaurite presso il servizio arretrati Bonelli. Se è vero che questa nuova serie segue la scia del successo di "Tex Classic", un'altra collana di ristampe che ha inaugurato un format diverso da quelli del passato, è vero anche che la riedizione zagoriana presenterà caratteristiche ancora differenti. Sarà anch'essa a colori e delle stesse dimensioni, ma conterrà 80 pagine, avrà cadenza mensile, e regalerà ai lettori un omaggio a ogni uscita. Il primo numero avrà infatti in allegato un poster, e dal secondo in poi ci saranno delle cartoline in cartoncino riproducenti le più belle copertine realizzate da Gallieno Ferri per la Collana Zenith. A proposito di Ferri, le cover di "Zagor Classic" rappresenteranno un richiamo irresistibile perché proporranno una selezione di quelle della "Collana Lampo", ovvero delle serie a striscia uscite tra il 1961 e il 1970: illustrazioni affascinanti che vengono finalmente recuperate e valorizzate. Caccia aperta poi da metà marzo sul sito Bonelli e in fumetteria al "Darkwood Box", con cofanetto in legno contenente una incredibile serie di chicche (due variant cover, una stampa esclusiva, l'edizione anastatica del primo albetto a striscia, un diorama da montare, in cartone fustellato, riproducente la capanna nella palude e i suoi abitanti).

Nessun commento:

Posta un commento