mercoledì 14 agosto 2019

Le copertine degli albi di Zagor del 1986 e 1987

Zagor, albo n. 246: Il forte del tradimento
Data di uscita: gennaio 1986
Soggetto e sceneggiatura: Giorgio Pelizzari
Disegni: Franco Bignotti
Copertina: Gallieno Ferri
Fuggito dalla prigione, Zagor scopre che è il colonnello Blackwell a fornire armi ai pellerossa e che il giovane e irrequieto figlio di Wuwutky, il capo Oneida amico di Zagor, si è unito ai ribelli indiani. Sceglierà la lotta contro i bianchi o tornerà sul sentiero della pace?

Zagor, albo n. 247: Tragico assedio
Data di uscita: febbraio 1986
Soggetto e sceneggiatura: Giorgio Pelizzari e Marcello Toninelli
Disegni: Franco Bignotti e Michele Pepe
Copertina: Gallieno Ferri
Lunga Coda, un indiano Susquehanna, ha una disperata richiesta d'aiuto per lo Spirito con la Scure. Il maggiore Bolt di Fort Hope vuole far trasferire la sua tribù nell'orribile Piana dei Serpenti, dove la vita sarebbe stata impossibile. Zagor parla con Bolt, che però non vuole intendere ragioni. C'è un'unica soluzione: far fuggire i Susquehanna! In questo numero: a pag. 27 si conclude l'avventura precedente (di Pelizzari/Bignotti); da pag. 28 a pag. 98, "Tragico assedio" (di Toninelli/Pepe).

Zagor, albo n. 248: Soldati blu
Data di uscita: marzo 1986
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli e Daniele Nicolai
Disegni: Michele Pepe e Gallieno Ferri
Copertina: Gallieno Ferri
Il piano di Zagor incontra una variabile imprevista: Lince Nera divorato dalla gelosia, perché pensa che la sua ragazza, Luna D'Argento, sia innamorata di Zagor, mette fuori combattimento lo Spirito con la Scure e lo accusa di aver tradito i Susquehanna! In questo numero: a pag. 74 si conclude l'avventura precedente (di Toninelli/Pepe); da pag. 75 a pag. 98, "La valle della paura" (di Nicolai/Ferri).

Zagor , albo n. 249: Gli indemoniati
Data di uscita: aprile 1986
Soggetto e sceneggiatura: Daniele Nicolai
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
A Hoosik, Zagor e Cico incontrano Bat Batterton, in viaggio per proteggere una serie di reperti archeologici trovati dal professor Mac Leod in un bastione celtico poco lontano dal dolmen di Stone-Hill. Ma misteriosi individui vestiti in maniera inusitata terrorizzano la regione, e gli stessi uomini di Bat attaccano i nostri...

Zagor , albo n. 250: La vendetta di Kandrax
Data di uscita: maggio 1986
Soggetto e sceneggiatura: Daniele Nicolai
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Una strana follia si è impadronita di molte persone: una follia che trasforma gli amici in nemici. E' opera di Kandrax, il potente druido, che, sopravvissuto allo scontro con Zagor, ha mutato decine di uomini in suoi schiavi. Il Re di Darkwood non può più fidarsi di nessuno...

Zagor, albo n. 251: Assalto al castello
Data di uscita: giugno 1986
Soggetto e sceneggiatura: Daniele Nicolai
Disegni: Gallieno Ferri e Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Zagor riesce a penetrare nel cupo castello celtico di Kandrax, ma il druido lo fa assalire da tutti i suoi vecchi amici (Cico, Bat, Mac Leod, persino la bella Margie), ormai ridotti in suo potere. È ancora possibile evitare il trionfo finale di Kandrax o è giunta la fine per Za-gor-te-nay? In questo numero: a pag. 37 si conclude l'avventura precedente (di Nicolai/Ferri); da pag. 38 a pag. 98, "Il complotto" (di Nicolai/Donatelli).

Zagor, albo n. 252: Il genio del crimine
Data di uscita: luglio 1986
Soggetto e sceneggiatura: Daniele Nicolai
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Robert Gray è un ex ufficiale dell'esercito esperto in chimica, che Zagor incontra a Walcott. Ma il sergente Bronsky ha organizzato, con alcuni complici, il furto delle paghe dei soldati di Fort Brandon. Zagor e Gray si mettono sulle tracce dei rapinatori, che Gray elimina in modo spietato, grazie a sofisticate armi di sua invenzione, dimostrandosi più pericoloso e letale degli stessi criminali. C'è da fidarsi di lui?

Zagor, albo n. 253: La rivolta dei Mohawk
Data di uscita: agosto 1986
Soggetto e sceneggiatura: Daniele Nicolai e Marcello Toninelli
Disegni: Franco Donatelli e Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri
Robert Gray getta la maschera! Allontanato dall'esercito dopo aver perso le mani (usa delle protesi al loro posto), vuole vendicarsi dei militari. Grazie a una serie di incidenti da lui provocati, causa la morte di alcuni ufficiali e diventa signore di una tribù di Mohawk. Dice di essere un inviato di Manito: Mani d'Acciaio! In questo numero: a pag. 79, si conclude l'avventura precedente (di Nicolai e Donatelli); da pag. 80 a pag. 98, "Il cerbiatto scomparso" (di Toninelli e Torricelli).

Zagor, albo n. 254: Cacciatori di scalpi
Data di uscita: settembre 1986
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri
Un ufficiale, il capitano Matlow, ha creato un reparto di polizia indiana, le Volpi Rosse, comandato dal feroce Kwanek. Ma le Volpi Rosse sono spietate e puniscono con l'assassinio anche i piccoli furti, massacrando persino vecchi, donne e bambini. Ancora una volta, la pace di Darkwood è in pericolo...

Zagor, albo n. 255: Acqua di fuoco
Data di uscita: ottobre 1986
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Marco Torricelli e Gallieno Ferri
Copertina: Gallieno Ferri
Mercanti di whisky vendono la loro nefasta acqua di fuoco agli indiani di Darkwood. Il saggio comandante dell'Avamposto Numero Tre viene sostituito dall'ambizioso tenente Offord, che spera in una guerra indiana. I nipoti di Wandering Fitzy si presentano da Zagor... Grandi pericoli si preparano per lo Spirito con Scure! In questo numero: a pag. 18, si conclude l'avventura precedente (di Toninelli/Torricelli); da pag. 19 a pag. 98, "Acqua di fuoco" (di Toninelli/Ferri).

Zagor, albo n. 256: Sentiero di guerra
Data di uscita: novembre 1986
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Tutti contro Zagor! I nipoti di Wandering Fitzy lo vogliono catturare perché certifichi la morte del loro zio, il tenente Offord suscita la giusta ira dei Naskapi e il Pequot (un suo vecchio nemico) lo sfida a duello di fronte all'assemblea dei capi indiani e, con l'inganno, lo sconfigge!

Zagor, albo n. 257: Mercanti d'armi
Data di uscita: dicembre 1986
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Uno Zagor in fin di vita viene soccorso da Shonta Quassan, un indiano cacciato dalla sua tribù perché storpio. Riguadagnate le forze, il Re di Darkwood inizia la riscossa, contro i suoi molteplici avversari (militari, indiani, nipoti di Fitzy, trafficanti di armi e whisky), aiutato dagli amici trapper. I nemici capiranno presto di cosa è capace Za-gor-te-nay...

Zagor, albo n. 258: Il segreto della mappa
Data di uscita: gennaio 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli e Giorgio Pelizzari
Disegni: Gallieno Ferri e Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Zagor trova un morto che stringe nel pugno il pezzo di una mappa che indica il luogo in cui un gruppo di banditi aveva nascosto l'oro rubato in una rapina. È questo che racconta a Zagor e Cico Endicott, un agente della Pinkerton. Il Re di Darkwood cerca di ricostruire la mappa ma la sua pista è disseminata di cadaveri. In questo numero: a pag. 25, si conclude l'avventura precedente (di Toninelli e Ferri); da pag. 26 a pag. 98, "Il segreto della mappa" (di Pellizzari e Donatelli).

Zagor, albo n. 259: L'uomo ombra
Data di uscita: febbraio 1987
Soggetto e sceneggiatura: Giorgio Pelizzari
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Un misterioso individuo agisce nell'ombra e uccide gli uomini che Zagor vuole interrogare. E tenta anche di uccidere i nostri (ai quali si è unito il trapper Doc). E la sua identità è assolutamente insospettabile...

Zagor, albo n. 260: Zagor l'implacabile
Data di uscita: marzo 1987
Soggetto e sceneggiatura: Giorgio Pelizzari e Marcello Toninelli
Disegni: Franco Donatelli e Michele Pepe
Copertina: Gallieno Ferri
Un losco mercante detto Muso di Rospo insieme all'indiano Shangar vende ai Mandan un carico di merci infettate dal vaiolo. Zagor attraversa mezza America per aiutare gli amici Kee-Noah, Beau e Piotr Bezukoff, ma forse è troppo tardi: al villaggio Mandan ormai regna la morte! In questo numero: a pag. 12, si conclude l'avventura precedente (di Pelizzari/Donatelli); da pag. 13 a pag. 98, "Zagor l'implacabile" (di Toninelli/Pepe).

Zagor, albo n. 261: I giorni del terrore
Data di uscita: aprile 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Michele Pepe e Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri
Attento, Muso di Rospo! Hai sterminato i Mandan con l'epidemia di vaiolo, ma adesso hai un implacabile avversario sulla tua pista: Za-gor-te-nay! Puoi scappare, ma non sfuggirai alla sua giusta ira! In questo numero: a pag. 78, si conclude l'avventura precedente (di Toninelli/Pepe); da pag. 79 a pag. 98, "Batterton & Batterton" (di Toninelli/Torricelli).

Zagor, albo n. 262: Il padrone del tempo
Data di uscita: maggio 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri
Bat Batterton e il cugino Bing, i due soci-fondatori della "Batterton & Batterton", guidano il giovane Jim Crabb alla ricerca del padre, sparito anni prima sulle White Mountains insieme a un certo Wordell. Zagor e Cico si uniscono al gruppo e incontrano Clapperton, un antropologo che in realtà non è chi dice di essere...

Zagor, albo n. 263: L'assassino di pietra
Data di uscita: giugno 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli e Ade Capone
Disegni: Marco Torricelli/Gallieno Ferri
Copertina: Gallieno Ferri
Clapperton è, in realtà, Wordell, il compagno del padre di Jim Crabb! Anni prima, Wordell ha obbligato lo stregone Okanharet a costruire una statua che invecchi al suo posto. La statua è orribilmente segnata dal tempo e dalla malvagità di Wordell, che invece è diventato praticamente immortale. In questo numero: a pag. 62, si conclude l'avventura precedente (di Toninelli/Torricelli); da pag. 63 a pag. 98, "Oscuri presagi" (di Capone/Ferri).

Zagor, albo n. 264: La notte del diluvio
Data di uscita: luglio 1987
Soggetto e sceneggiatura: Ade Capone
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Il colonnello Maddenbrook, comandante di Fort Bravery, manda a chiamare Zagor e Cico. Suo figlio Walter si è messo in viaggio per raggiungere il forte con alcuni amici ma, da due mesi, non ha più dato sue notizie. I nostri vanno alla ricerca del giovane, e giungono a New Salem, un paese dove i vestiti, l'architettura e i costumi sono rimasti al Seicento. E dove regna il Male...

Zagor, albo n. 265: Il tempio del sacrificio
Data di uscita: agosto 1987
Soggetto e sceneggiatura: Ade Capone e Marcello Toninelli
Disegni: Gallieno Ferri e Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Gli abitanti di New Salem adorano un demone di nome Hoggoth e gli sacrificano gli sfortunati viandanti che arrivano in paese. Adesso, è il turno di Walter Maddenbrook, e forse nemmeno Zagor può salvarlo. Il capo di New Salem, Stephan, ha una forza prodigiosa, una forza che gli viene da Hoggoth stesso. In questo numero: a pag. 79, si conclude l'avventura precedente (di Capone e Ferri); da pag. 80 a pag. 98, "L'invenzione del secolo" (di Toninelli e Donatelli).

Zagor, albo n. 266: I predatori della Valle del Diavolo
Data di uscita: settembre 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
La Valle del Diavolo è uno strano carcere all'aperto, in cui i detenuti sono lasciati allo stato brado, prigionieri di una valle senza uscite. Zagor vi è finito a causa di Tom Goodbar, che vuole costringere lo Spirito con la Scure a trovare suo figlio Roy, rinchiuso nella Valle. E ha rapito Cico per obbligare Zagor a farlo...

Zagor, albo n. 267: Il dominatore dell'abisso
Data di uscita: ottobre 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Nelle Valle del Diavolo, si trovano tre gruppi di ergastolani: quelli comandati da Big George, che coltivano i campi e vivono in vere case; i predatori della Valle del Diavolo, i confinati che vivono nella parte più selvaggia e al di fuori di ogni controllo delle autorità, e i bestiali mangiacadaveri, che vivono rintanati nelle caverne e si cibano di carne umana.

Zagor, albo n. 268: Inferno bianco
Data di uscita: novembre 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Michele Pepe
Copertina: Gallieno Ferri
Zagor e Cico passano da Elmore per andare al villaggio dei Kutenai: un giovane guerriero, Mano Nera, disapprova la politica di pace del capo Lancia Spezzata e vuole mettersi sul sentiero di guerra. A Elmore, i nostri eroi incontrano anche un vecchio amico, l'ingegner Robson, che offre loro un passaggio nel viaggio di inaugurazione di una linea ferroviaria. Ma due finti ufficiali si impadroniscono del treno: sono alleati con Mano Nera...

Zagor, albo n. 269: La vendetta di Mano Nera
Data di uscita: dicembre 1987
Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Michele Pepe e Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri
Zagor lotta disperatamente contro i Kutenai, raggiunge il treno, libera gli amici Robson e Cico, manda in fumo i piani dei dirottatori del treno e sconfigge gli uomini di Mano Nera. Ma l'irrequieto guerriero è ancora vivo e, pochi giorni dopo, quando i nostri si trovano nel villaggio di Lancia Spezzata, tende loro un agguato... In questo numero: a pag. 57, si conclude l'avventura precedente (di Toninelli e Pepe); da pag. 58 a pag. 98, "Il vello d'oro" (di Toninelli e Donatelli).

Nessun commento:

Posta un commento