giovedì 2 gennaio 2020

La mia recensione del primo volume di "Zagor, Lo Spirito con la Scure - La leggenda di zagor" (in edicola con Gazzetta e Corriere)

Ed eco qui "La leggenda di Zagor", il primo volume di 50, pubblicato dalla Gazzetta dello Sport e dal Corriere della Sera, delle storie più significative riguardanti Zagor. Altro non è che una sorta di The best of rieditato a colori dell'eroe creato da Guido Nolitta (Sergio Bonelli) e magnificamente disegnato da Gallieno Ferri.
"Zagor, Lo Spirito con la Scure", questo il nome della nuova collana in edicola già da una settimana, ha anche una bellissima chicca destinata a diventare storica: infatti, in allegato a questo primo volume troviamo quattro figurine (di 5x7 cm ciascuna) con le copertine dell'albo regolare; queste figurine, successivamente, andranno attaccate sull'albo che sarà distribuito con il secondo volume (in edicola domani, venerdì 3 gennaio 2020). E così sarà per tutte le altre che troveremo nei successivi volumi.
Ma veniamo a noi...
In questo primo volume, per chi non conoscesse la storia di Zagor, assistiamo alla genesi del personaggio: si parte dal massacro dei suoi genitori, si prosegue  con il futuro Zagor (qui ancora un bambino) che viene salvato da Wandering" Fitzy e si finisce con il compimento della sua vendetta contro il colpevole della morte dei genitori, con l'incontro con la famiglia Sullivan e con l'entrata in scena dello Spirito con la Scure.
La colorazione, ad opera della GFB Comics, è molto bella e molto curata. Unica nota negativa, se così può essere definita, è data dal fatto che la storia contenuta in questo volume (e forse sarà così anche per i successivi) si interrompe sul più bello...
A questo punto, infine, c'è da chiedersi: conviene comprare questa nuova iniziativa "Zagoriana"? Certamente sì se non si conoscono, o se le si vuol rileggere, le avventure più celebri dello Spirito con la Scure. Se si è già collezionisti (e, perciò, si è già in possesso delle prime storiche strisce e degli albi Zenith) l'acquisto potrebbe anche non essere necessario ma, comunque, si perderebbe l'occasione di completare la propria collezione con le figurine (e l'albo) in allegato. La mia risposta, perciò, è sì... "Zagor, Lo Spirito con la Scure" va assolutamente comprato!

Nessun commento:

Posta un commento