sabato 7 marzo 2020

National Geographic Italia - marzo 2020

National Geographic Italia - marzo 2020

Vol. 45 - N. 3 (n. 266 della mia collezione)
Prezzo di copertina: 4,90 euro

In copertina: La fossa rifiuti del termovalorizzatore di Copenaghen, in Danimarca, può contenere 22.000 tonnellate e usa tecnologia avanzata per convertire i rifiuti in energia.

Editoriale (del direttore Marco Cattaneo): Ripensare le risorse. Secondo un recente rapporto della Banca Mondiale, ogni anno nel mondo si producono oltre 2 miliardi di tonnellate di rifiuti solidi urbani. Se si potessero caricare tutti su camion, la coda di mezzi farebbe 24 volte il giro del mondo. Pro capite, fanno 740 grammi al giorno, con grandi disparità: si va dai 110 grammi dei paesi poveri ai 4,5 chili di noi ricchi. E, secondo le previsioni, da qui al 2050 la massa di rifiuti generata da Homo sapiens aumenterà del 70%. Uno dei problemi principali è che il 99% dei beni che acquistiamo finisce nella spazzatura nel giro di sei mesi. E il più delle volte non va nemmeno vicino a essere riciclato. Uno degli esempi più clamorosi è la crisi della sabbia e della ghiaia da costruzione, che estraiamo dagli alvei dei fiumi al ritmo di 50 miliardi di tonnellate all'anno. Secondo un articolo pubblicato su Nature a metà dello scorso anno, abbiamo raggiunto il punto in cui la domanda di sabbia e ghiaia supera il naturale ripristino di queste risorse. E, se non bastasse, l'attività estrattiva ha un impatto disastroso sugli ecosistemi e sulle infrastrutture. È evidente che non sono le migliori premesse per progettare un'economia circolare, un'idea che, per ora, più che una prospettiva a portata di mano sembra un'utopia da fantascienza, come riconosce anche Robert Kunzig nel servizio di copertina di questo numero. Eppure da qualche parte bisognerà pur cominciare. Perciò in queste pagine vi raccontiamo l'importanza di avviare una rivoluzione nel nostro modo di pensare, sfruttare e recuperare le risorse. Perché non c'è un pasto gratis. E il pianeta ci sta già presentando il conto.

- Un mondo senza rifiuti. Meno sprechi e materiali che si riciclano all'infinito. L'economia circolare è davvero realizzabile?
- I segreti delle api. Il fotografo Ingro Arndt ci regala uno sguardo inedito dall'interno dell'alveare.
- Le ragazze di Chibok. Sopravvissute ad un rapimento di Boko Haram in Nigeria, ora reclamano un futuro.
- Cultura o barbarie? I macachi sono parte del teatro tradizionale giapponese, ma come vengono trattati?
- Nomadi rabari. L'antico stile di vita di questo popolo indiano rischia di scomparire per sempre.
- Le pioniere. La storia del National Geographic raccontata attraverso le donne che ne sono state protagoniste.
Fotodiario: Intrappolate nel ghiaccio. Dal 2010 Ryota Kajita fotografa le curiose formazioni di bolle di gas, che si formano sia sopra che sotto gli strati di ghiaccio su fiumi, laghi, stagni e acquitrini dell'Alaska.
- Explore: La missione della scienza. Einstein sosteneva che il dovere degli scienziati è spingerci all'azione. Così la pensa anche Ann Duran, autrice della serie Cosmos.
- Explore: la corsa continua. In viaggio verso nord per un servizio su una gara estrema con i cani da slitta, la fotografa Katie Orlinsky scopre una particolare simpatia per gli animali che non raggiungono il traguardo.

Nessun commento:

Posta un commento