martedì 29 dicembre 2020

La mia strenna natalizia...

Beh, quest'anno non mi posso proprio lamentare... Ecco, di seguito, i libri che mi sono stati regalati (a mano o inviati per posta... e c'è pure una prima edizione di quasi trent'anni fa) per il Natale 2020:

----- Michael Palmer: Cause naturali
Formato: copertina rigida
Pagine: 420
Editore: Sperling & Kupfer (1 settembre 2000)
ISBN-13: 978-8820030315
Un'inarrestabile emorragia e atroci dolori alle mani e alle gambe trasformano il normale travaglio di due partorienti in una fatale agonia mentre riducono una terza in fin di vita. Tutto ciò che sembra accomunare le tre donne è un preparato di erbe e la ginecologa che l'ha loro prescritto: Sarah Baldwin. Sarah è una dottoressa del Medical Center di Boston che ai tradizionali studi in medicina unisce una vasta conoscenza di terapie alternative. Al Medical Center c'è chi coltiva ben altre ambizioni, a cominciare dallo stesso risoluto presidente. Ignara delle lotte di potere e delle trame sotterranee che percorrono l'istituto in cui opera, Sarah continua a dedicarsi alla propria professione. Ma ora, il caso delle tre pazienti la trascina in un incubo...

----- Stuart MacBride: Il ponte dei cadaveri
Formato: copertina rigida
Pagine: 384
Editore: Newton Compton Editori (giugno 2019)
ISBN-13: 97888822730732
L'ispettore capo Roberta Steel ha cercato di incastrare Jack Wallace in modo da chiuderlo in una cella per sempre, ma è stata pizzicata a falsificare le prove. Adesso lei ha perso il suo grado e lui è a piede libero. Dal giorno stesso in cui Wallace è stato rimesso in libertà, le aggressioni alle donne sono ricominciate. La detective Steel non ha dubbi sul fatto che sia lui il responsabile, ma la legge ha stabilito che se dovesse avvicinarglisi ancora le verrebbe tolto del tutto il distintivo. Le alte sfere, oltretutto, non hanno nessuna intenzione di ascoltarla, non dopo il disastro che ha combinato l'ultima volta. Preferiscono riempirla di casi e tenerla lontana dalla sua ossessione: d'altronde non è meglio rendersi utile che tormentare un uomo innocente? Ma Roberta Steel sa che Wallace è colpevole. Ne è sicura. E più aspetta ad agire, maggiore sarà il numero di donne aggredite. La domanda è: che cosa è disposta a sacrificare per fermarlo una volta per tutte?

----- Peter Høeg: Il senso di Smilla per la neve
Formato: copertina rigida
Pagine: 456
Editore: Mondadori (prima edizione del 13 settembre 1994)
ISBN-13: 978-8804384380
La forte, indomabile Smilla, cresciuta nelle glaciali solitudini della Groenlandia, è coinvolta in un'indagine che riguarda un incidente sulla neve accaduto a un bambino. Ma Smilla é sicura che non si tratti di una disgrazia. Il piccolo Esajas correva sul tetto innevato quando è caduto, rimanendo ucciso. Ma Smilla ha visto le impronte lasciate dal bambino e la neve le dice che non si è trattato di un incidente...

----- Victor Hugo: L'ultimo giorno di un condannato a morte
Formato: copertina rigida
Pagine: 128
Editore: Newton Compton Editori (17 aprile 2014)
ISBN-13: 978-8854166363
L'angosciosa e dolorosissima attesa di un uomo che sta per essere privato del suo unico bene, della sua stessa vita, si consuma lenta e inesorabile, al ritmo ossessivo, martellante degli ultimi penosissimi pensieri e dei deliranti fantasmi di una mente incredula e atterrita. È con questa sorta di lucidissima e appassionata perorazione letteraria a favore dell'abolizione della pena di morte, pubblicata nell'ultimo anno della monarchia dei Borbone, che Victor Hugo, all'età di ventisette anni, prese posizione in difesa dei diritti inalienabili dell'uomo e innanzitutto di quello alla vita. La sua vocazione letteraria nasce e si costruisce infatti quotidianamente proprio in quel luogo vivo, presente, tangibilissimo che è la realtà circostante. Introduzione di Arnaldo Colasanti.

----- Dan Burstein (a cura di): I segreti del Codice. Le verità dietro "Il Codice da Vinci"
Formato: copertina rigida
Pagine: 400
Editore: Sperling & Kupfer (9 novembre 2004)
ISBN-13: 978-8820037727
Il romanzo dell'americano Dan Brown, "Il Codice Da Vinci", ha incrinato una serie di certezze e dogmi acquisiti da secoli. Gesù era davvero sposato con Maria Maddalena? Quest'ultima era effettivamente uno dei dodici apostoli? Davvero alcuni geni del passato come Leonardo e Isaac Newton appartenevano a società segrete in possesso di verità rivoluzionarie? È davvero possibile che "L'ultima cena" di Leonardo nasconda dettagli e simboli a sostegno di queste versioni della storia e della fede? E, soprattutto, le ipotesi avanzate da Dan Brown sono supportate da concreti dati storici? Analizzando le fonti adottate dall'autore americano, Burstein fornisce un contributo essenziale che ne svela i misteri più controversi.

Nessun commento:

Posta un commento