martedì 14 settembre 2021

Zagor Classic, albo n. 31: Condannato

Zagor Classic, albo n. 31: Condannato

Data di uscita: 14 settembre 2021
Pagine: 84
Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni e copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics
Prezzo di copertina: 3,90 euro

Il Re di Darkwood riceve l'incarico di scortare il trasporto di una grossa somma di denaro, ma il convoglio è preso d'assalto: i militari vengono uccisi e lo Spirito con la Scure rimane gravemente ferito. Tutte le prove sembrano indicare la colpevolezza di Zagor, che viene imprigionato in attesa della condanna...

domenica 12 settembre 2021

[Recensione] La scomparsa di Stephanie Mailer

La scomparsa di Stephanie Mailer
di: Joël Dicker

Titolo originale: La disparition de Stephanie Mailer
Formato: Kindle (1774 KB)
Pagine: 568
Editore: La nave di Teseo (9 maggio 2018)
ASIN: B07CNPMN4N
Data di acquisto: 31 agosto 2019
Letto dal 20 agosto al 12 settembre 2021

----- Sinossi -----
30 luglio 1994. La cittadina di Orphea, stato di New York, si prepara a inaugurare la prima edizione del locale festival teatrale, quando un terribile omicidio sconvolge l'intera comunità: il sindaco viene ucciso in casa insieme a sua moglie e suo figlio. Nei pressi viene ritrovato anche il cadavere di una ragazza, Meghan, uscita di casa per fare jogging. Il caso viene affidato e risolto da due giovani promettenti ed ambiziosi agenti, giunti per primi sulla scena del crimine: Jesse Rosenberg e Derek Scott.
23 giugno 2014. Jesse Rosenberg, ora capitano di polizia, a una settimana dalla pensione viene avvicinato da una giornalista, Stephanie Mailer, la quale gli annuncia che il caso del 1994 non è stato risolto, che la persona a suo tempo incriminata è innocente. Ma la donna non ha il tempo per fornire le prove, perché pochi giorni dopo viene denunciata la sua scomparsa. Che cosa è successo a Stephanie Mailer? Che cosa aveva scoperto? Se Jesse e Derek si sono sbagliati sul colpevole vent'anni prima, chi è l'autore di quegli omicidi? E cosa è davvero successo la sera del 30 luglio 1994 a Orphea? Derek, Jesse e una nuova collega, la vicecomandante Anna Kanner, dovranno riaprire l'indagine, immergersi nei fantasmi di Orphea. E anche nei propri.
Torna Joël Dicker, geniale autore di La verità sul caso Harry Quebert e Il libro dei Baltimore, con un romanzo teso, mozzafiato, sorprendente fino all'ultima pagina.

----- L'incipit del libro -----
In merito ai fatti del 30 luglio 1994. Solo chi ha familiarità con la regione degli Hamptons, nello stato di New York, è venuto a sapere cosa successe il 30 luglio 1994 a Orphea, cittadina balneare in riva all'oceano.
Quella sera Orphea inaugurava il suo primo festival teatrale, una manifestazione di rilievo nazionale che aveva attirato un folto pubblico. Nel tardo pomeriggio turisti e concittadini avevano cominciato a raccogliersi sulla strada principale per assistere ai vari festeggiamenti organizzati dal comune. I quartieri residenziali, svuotati dei propri abitanti, sembravano quelli di una città fantasma: niente più gente a passeggio sui marciapiedi o nei giardinetti, niente più coppie sedute in veranda, niente più bambini con i pattini a rotelle in strada. Ormai erano tutti in centro.
Verso le 20, nel quartiere completamente deserto di Penfield, l'unica traccia di vita era un'auto che percorreva lentamente le strade abbandonate. Al volante, un uomo scrutava i marciapiedi con lampi di panico nello sguardo. Non si era mai sentito così solo al mondo. Intorno a lui non c'era anima viva. Nessuno che potesse aiutarlo. Non sapeva più cosa fare. Cercava disperatamente sua moglie: era uscita per fare jogging e non era più tornata.

----- La mia (brevissima) recensione -----
"Non c'è niente che mi piaccia più dell'improvvisa visione di una volpe che risale la strada principale, mentre la notte sta per diventare giorno. Non c'è niente che mi piaccia più dell'alba sul porto, in qualsiasi stagione. Guardare l'orizzonte nero come l'inchiostro e scorgervi un puntino che da rosa intenso diventa arancione, e poi vedere quella palla di fuoco che si alza lentamente sopra le onde".
Dicker, come sempre, sa costruire storie che si fanno leggere... Stiamo parlando sempre, ed ovviamente, di puro entertainment, ma di qualità. Questo romanzo, in particolare, è la classica lettura estiva, leggera e intrigante. Non a caso me la sono presa bella comoda, iniziandolo poco prima di ferragosto e finendo dopo quasi un mese. Tuttavia, c'è da fare qualche appunto: la trama è un po' troppa prolissa (in verità tutti i libri di Dicker lo sono) ed assai poco credibile. I personaggi sono stereotipati, da giallo già letto mille e mille volte.Il finale, comunque, una volta che ci arrivate, sorprende parecchio e non è per nulla scontato... pur avendo a disposizione tutti gli indizi e le testimonianze del caso.
- Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)

Clicca qui e scarica le mie note e le parti che ho sottolineato

Zagor: tre uscite in edicola

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 89: Gli adoratori di Khalì
Dal cuore dell'India più misteriosa giungono i Thugs, seguaci della Dea Nera...
Data di uscita: 3 settembre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. Zagor e Mister No: i due alter Ego di Sergio Bonelli (di Fabio Licari)
- La rivincita di "Guitar" Jim (1967). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- La Dea Nera (1969). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Territorio indiano (1965). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Isola che non c'è (Neverland)
- Dagli archivi Bonelli

----- Zagor, albo n. 725: Non-morti
All'inseguimento del capitano Moore e in corsa contro il tempo per impedire che Frida si trasformi in una creatura della notte, Zagor, Cico, il colonnello Korasi e Samish, giungono a Vienna, da dove contano di sfruttare la nuova linea ferroviaria fatta costruire dell'Imperatore, per raggiungere la Boemia e quindi i Carpazi ungheresi, dove si nasconde il barone Rakosi. Le forze del male al servizio del vampiro sono però in attesa e il viaggio in treno si rivelerà una corsa nell'orrore...
Corrispondente a Zagor Gigante n. 674
Data di uscita: 2 settembre 2021
Pagine: 100
Soggetto e sceneggiatura: Jacopo Rauch
Disegni: Walter Venturi
Copertina: Alessandro Piccinelli
Prezzo di copertina: 4,40 euro

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 90: Robin Hood a Darkwood
Un infallibile arciere vestito di rosso, sulle orme di Robin Hood e dei suoi allegri compari...
Data di uscita: 10 settembre 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. Robin di Darkwood e l'arciere rosso (di Fabio Licari)
- Due "onesti" mercanti (1965). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- L'arciere rosso (1970). Testo di Guido Nolitta, disegni di Franco Donatelli
- Il mondo di Zagor. Oz
- Dagli archivi Bonelli

domenica 5 settembre 2021

National Geographic Italia - settembre 2021

National Geographic Italia - settembre 2021

Vol. 48 - N. 3 (n. 284 della mia collezione)
Prezzo di copertina: 4,90 euro

In allegato il volume "Speciale Food. Antichi saperi". Itinerari nell'agricoltura e nelle cucine d'Europa tra tradizione ed innovazione.

In copertina: Il ghepardo Leo, vittima del contrabbando e recuperata dalle autorità, fotografato all'interno di un recinto in un centro di recupero del Cheetah Conservation Fund di Harghesia, nel Somaliland.

Editoriale (del direttore Marco Cattaneo): Ricordo indelebile. «Ragazzi, accendete la TV. Dicono che un aereo si è schiantato contro una delle Torri gemelle, a New York...». Non erano ancora le 15, quel pomeriggio, quando un amico di un'agenzia di stampa ci chiamò in redazione. Pochi minuti dopo assistemmo attoniti all'impatto del volo United Airlines 175 contro la Torre Sud. Ce lo ricordiamo tutti come fosse oggi, dove eravamo l'11 settembre 2001. Come ci ricordiamo la lotta senza quartiere al terrorismo dichiarata dall'allora presidente George W. Bush, con l'invasione dell'Afghanistan iniziata poche settimane più tardi, era il 7 ottobre, per dare la caccia a Osama bin Laden e ai vertici di al Qaeda. A cui seguì, nel 2003, l'invasione dell'Iraq. Vent'anni dopo, le forze statunitensi si sono ritirate dall'Afghanistan nel mese di agosto, dopo che già all'inizio di luglio le truppe americane avevano abbandonato la strategica base aerea di Bagram, a nord di Kabul. Si conclude così per gli Stati Uniti il più lungo conflitto del Dopoguerra. Già dalle prime avvisaglie del ritiro, le forze di sicurezza afghane sono collassate, e migliaia di soldati sono fuggiti dal paese o si sono consegnati ai talebani, come racconta Jason Motlagh nel servizio di queste pagine. Si pensava che Kabul potesse cadere nel giro di pochi mesi. Invece già a Ferragosto era presa. Mentre scrivo queste righe, alla TV sfilano le immagini di civili in fuga, che si accalcano su aerei che non partiranno mai, mentre i fondamentalisti sciamano trionfatori per le vie della città. E l'Afghanistan piomba di nuovo sotto un regime in cui le libertà saranno cancellate e le donne torneranno a perdere ogni diritto, a cominciare dall'istruzione.

- Minuscole meraviglie. Immagini senza precedenti dei piccoli corpi celesti sparsi nel Sistema Solare possono gettare luce sui grandi misteri del cosmo.
- Afghanistan 2021. Le forze americane lasciano il paese. Che succederà adesso?
- Pezzi di storia. Vent'anni dopo, i reperti ritrovati tra i resti delle Torri gemelle raccontano storie commoventi.
- Ghepardi in vendita. Sono sempre più rari in natura, ma il traffico illegale non si ferma.
- Mazara del Vallo, la guerra del pesce. Un tempo regina della marineria italiana con oltre 400 pescherecci, oggi la città portuale siciliana stenta a sopravvivere e deve fare i conti con le normative UE, con l'andamento capriccioso del mercato e con le motovedette libiche.
- Fotodiario: Un rituale di purificazione. Nel sud dell'Estonia la sauna è una pratica spirituale antica che rinsalda il legame tra generazioni.
- Explore: Siamo diversi, ma tutti uguali. Per la scienza la razza è solo un costrutto sociale, non un tratto biologico. Allora perché continuiamo a parlarne?

mercoledì 1 settembre 2021

Libri (e fumetti) letti nel mese di agosto... e quelli da leggere a settembre!

Piccola, ma doverosa, premessa. A causa di un fastidio agli occhi che mi sta causando non pochi grattacapi, il tempo che posso dedicare alla lettura dei libri si è drasticamente ridotto... Perciò, da inizio 2021, sono obbligato a leggere molto di meno e, soprattutto, per non sforzare ulteriormente la vista, non potrò più scrivere lunghe recensioni, limitandomi soltanto ad un brevissimo parere ed al solito voto (che andrà, come sempre, da 1 a 5).

I libri (ed i fumetti) che ho letto e recensito ad agosto 2021:
- 30: Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 43 - Il sigillo nascosto
- 24: Zagor +, albo n 2 - La palude dei misteri
- 16: Zagor Classic, albo n. 30 - Un agguato misterioso
- 15: Color Zagor, albo n. 13 - La prigioniera degli Huron
- 7: Zagor, albo n. 724 - Le notti di Londra
- 4: Zagor contro Hellingen. Vol. 2 - Ora zero!

Ed i libri in lettura per agosto 2021 (ma non necessariamente in quest'ordine... e non è neanche detto che siano questi):
- Joël Dicker: La scomparsa di Stephanie Mailer [già in lettura]
- Maria Luisa Minarelli: Biondo veneziano. Veneziano Series, vol. 5
- George R.R. Martin: Il trono di Spade, tomo 5 (vol. 10, 11 e 12)
- Marco Buticchi: L'ombra di Iside
- Teresa Driscoll: La promessa dell'assassino

sabato 28 agosto 2021

Sherlock Holmes arriva in edicola...

Da sabato 28 agosto 2021, grazie ad una interessante iniziativa della RBA Italia, arriva in edicola la raccolta completa delle avventure di Sherlock Holmes, lo straordinario ed incredibile investigatore nato dalla penna di sir Arthur Conan Doyle.
In tutto, sono previste ben 60 uscite settimanali che comprenderanno sia i casi più famosi (Uno studio in rosso, Il segno dei quattro, Il mastino dei Baskerville, Uno scandalo in Boemia) che gli episodi introvabili. Tutti i libri avranno le copertine con dettagli color oro e saranno ispirate all'età vittoriana dello "Strand Magazine" (dove erano originariamente pubblicate le indagini di Sherlock Holmes).. per cui, anche noi ci ritroveremo catapultati nella Londra di inizio '900.
La prima uscita ha un prezzo di 2,99 euro, dalla seconda in poi si passa a 10,99 euro... ma abbonandosi si potrà usufruire di tutta una serie di vantaggi esclusivi (tra cui alcuni sconti sulle spedizioni cumulative di più libri contemporaneamente, un'agenda da viaggio e varie stampe in grande formato delle copertine dello "Strand Magazine" in regalo, alcuni numeri della rivista "Storica").



Questo il piano dell'opera (salvo cambiamenti in corso da parte dell'editore) delle 60 uscite settimanali:
1a uscita: Il mastino dei Baskerville - da oggi in edicola
2a uscita: Uno studio in rosso - 11/09/21
3a uscita: Il segno dei quattro - 25/09/21
4a uscita: Uno scandalo in Boemia - 09/10/21
5a uscita: Il carbonchio azzurro - 23/10/21
6a uscita: Barbaglio d'Argento - 30/10/21
7a uscita: Il problema finale - 06/11/21
8a uscita: La casa vuota - 13/11/21
9a uscita: Charles Augustus Milverton - 20/11/21
10a uscita: Wisteria Lodge - 27/11/21
11a uscita: La valle della paura - 04/12/21
12a uscita: La Pietra di Mazarino - 11/12/21
13a uscita: I Three Gables - 18/12/21
14a uscita: Il treno scomparso - 25/12/21
15a uscita: Detective story a doppio fondo - 01/01/22
16a uscita: Arsène Lupin contro Herlock Sholmes - 08/01/22
17a uscita: Il mistero del tavolo da giuoco - 15/01/22
18a uscita: La famiglia dell'usuraio - 22/01/22
19a uscita: La vedova rossa - 29/01/22
20a uscita: L'abito di pizzo della Regina - 05/02/22
21a uscita: Blackwell, il pirata del Tamigi - 12/02/22
22a uscita: L'amante del Procuratore di Stato - 19/02/22
23a uscita: Un medico delinquente - 26/02/22
24a uscita: La prigioniera del campanile - 05/03/22
25a uscita: Il terrore di Baltimora - 12/03/22
26a uscita: Un covo di delinquenti a Corfú - 19/03/22
27a uscita: Nella scuola di Pittsburgh - 26/03/22
28a uscita: Il castello dei banditi a Palermo - 02/04/22
29a uscita: Il fabbricante di Diamanti - 09/04/22
30a uscita: Il falsamonete di Londra - 16/04/22
31a uscita: Il segreto della giovane vedova - 23/04/22
32a uscita: L'uomo dalle sette mogli - 30/04/22
33a uscita: L'attestato N. 209 - 07/05/22
34a uscita: Una sola goccia d'inchiostro - 14/05/22
35a uscita: Bestia umana - 21/05/22
36a uscita: Stanza N. 13 - 28/05/22
37a uscita: Il dottor Flax - 04/06/22
38a uscita: La donna velata - 11/06/22
39a uscita: La vendetta della maffia - 18/06/22
40a uscita: Assassina per gelosia - 25/06/22
41a uscita: Amore fatale - 02/07/22
42a uscita: Un fantasma - 09/07/22
43a uscita: Un macabro regalo di nozze - 16/07/22
44a uscita: Crocefisso - 23/07/22
45a uscita: La statua dell'ammiraglio Nelson - 30/07/22
46a uscita: Il Capitano smarrito - 06/08/22
47a uscita: In una taverna di fumatori d'oppio - 13/08/22
48a uscita: Capodanno al Drago Rosso - 20/08/22
49a uscita: Una scommessa fatale - 27/08/22
50a uscita: Un delitto in un Harem - 03/09/22
51a uscita: Il veleno di Robur Hall - 10/09/22
52a uscita: Il segreto di una capanna di minatori - 17/09/22
53a uscita: La vendetta di Bramino - 24/09/22
54a uscita: Un caso d'ipnotismo - 01/10/22
55a uscita: La vendetta di un pazzo - 08/10/22
56a uscita: I Nichilisti - 15/10/22
57a uscita: La storia di un ratto - 22/10/22
58a uscita: Bill il rosso - 29/10/22
59a uscita: Un grande bandito - 05/11/22
60a uscita: Un delinquente pazzo - 12/11/22

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 88: Lo spietato "Timber" Bill

Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 88: Lo spietato "Timber" Bill

Schiavi africani in catene, costretti a lavorare per il losco boscaiolo "Timber" Bill...

Data di uscita: 27 agosto 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro

In questo numero:
- Il mio Zagor. Nel regno immaginario e credibilissimo di Darkwood (di Fabio Licari)
- Lo spietato "Timber" Bill (1964). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Una giornata nera (1967). Testo di Guido Nolitta, disegni di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Isola Lincoln (o misteriosa
- Dagli archivi Bonelli

sabato 21 agosto 2021

Zagor: due uscite in edicola

----- Zagor +, albo n. 2: La palude dei misteri
Antiche leggende la cui origine si è persa nella notte dei tempi narrano di misteriose, sfuggenti creature che vivono nelle oscure profondità delle foreste o nelle vicinanze di laghi o fiumi. Edgar Allan Poe si è forse imbattuto nelle tracce di una di queste e chiede a Zagor e Cico di seguirlo nelle sue ricerche. I tre amici si inoltreranno in un territorio selvaggio, quasi inesplorato e pieno di insidie, dove ogni ombra può nascondere quella che i pellerossa temono e venerano come una divinità: la misteriosa donna delle paludi.
Corrispondente a Maxi Zagor n. 43
Data di uscita: 21 agosto 2021
Pagine: 192
Soggetto e sceneggiatura: Antonio Zamberletti 
Disegni: Alessandro Chiarolla
Copertina: Alessandro Piccinelli
Prezzo di copertina: 6,90 euro

----- Collana "Zagor, Lo Spirito con la Scure", vol. 87: Sangue Masai
Nella foresta della Georgia, i guerrieri africani affrontano la furia dell'uomo bianco...
Data di uscita: 21 agosto 2021
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 6,99 euro
In questo numero:
- Il mio Zagor. La sua Africa: Sergio Bonelli e il continente nero (di Fabio Licari)
- Sangue Masai (1977). Testo di Guido Nolitta, disegni di Pini Segna
- Il mistero del mulino (1964). Testo di Guido Nolitta, disegni e copertina di Gallieno Ferri
- Il mondo di Zagor. Winnebago
- Dagli archivi Bonelli

In edicola arrivano i libri di Valerio Massimo Manfredi

Da questa settimana, grazie ad una interessante iniziativa del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport, in edicola troviamo una selezione delle opere di Valerio Massimo Manfredi, lo scrittore-archeologo che ha saputo brillantemente raccontare eventi, eroi e battaglie che hanno cambiato la storia.
La gloria e la caduta di Alessandro Magno, le ultime ore di Giulio Cesare, la fine dell'impero più maestoso dell'antichità: questi alcuni dei temi trattati. La serie è composta da 22 volumi (in uscita ogni mercoledì al prezzo di 8,90 euro).

Questo il piano dell'opera:
1. 18 agosto 2021: Aléxandros I. Il figlio del sogno
2. 25 agosto 2021: Aléxandros II. Le sabbie di Amon
3. 1 settembre 2021: Aléxandros III. Il confine del mondo
4. 8 settembre 2021: Il mio nome è Nessuno. Il giuramento
5. 15 settembre 2021: Il mio nome è Nessuno. Il ritorno
6. 22 settembre 2021: Il mio nome è Nessuno. L'oracolo
7. 29 settembre 2021: Idi di marzo
8. 6 ottobre 2021: Lo scudo di Talos
9. 13 ottobre 2021: Le paludi di Hesperia
10. 20 ottobre 2021: L'ultima legione
11. 27 ottobre 2021: L'armata perduta
12. 3 novembre 2021: L'impero dei draghi
13. 10 novembre 2021: Il tiranno
14. 17 novembre 2021: Teutoburgo
15. 24 novembre 2021: Antica madre
16. 1 dicembre 2021: Quinto comandamento
17. 8 dicembre 2021: Otel Bruni
18. 15 dicembre 2021: L'isola dei morti
19. 22 dicembre 2021: Chimaira
20. 29 dicembre 2021: Il faraone delle sabbie
21. 5 gennaio 2022: La torre della solitudine
22. 12 gennaio 2022: Palladion

venerdì 20 agosto 2021

[Recensione] Il vangelo secondo Biff: Amico d'infanzia di Gesù

Il vangelo secondo Biff: Amico d'infanzia di Gesù
di: Christopher Moore

Titolo originale: Lamb: The Gospel According to Biff, Christ's Childhood Pal
Formato: Mobi (1349 KB)
Pagine: 470
Editore: Elliot (27 dicembre 2018)
ASIN: ‎ B07M657XBV
Data di acquisto: 20 gennaio 2019
Letto dal 29 luglio al 19 agosto 2021

----- Sinossi -----
Tutti sanno come è nato e come è morto Gesù. La stella cometa, la mangiatoia, i Re Magi; e poi la passione, la crocifissione. Ma che cosa ha combinato dall'infanzia ai trent'anni? Su richiesta del Messia, a duemila anni dalla sua morte, un angelo fa resuscitare il migliore amico del Cristo, un certo Levi detto Biff, a cui spetta il compito di scrivere un nuovo Vangelo che racconti finalmente la vera storia di Gesù di Nazaret. E quella di Biff è un'epopea ricca di miracoli, viaggi, scoperte, dove trovano posto anche il kung fu, demoni, morti viventi, folli monaci tibetani e pupe da sballo. Forse nemmeno l'astuzia e la devozione del migliore amico riusciranno a risparmiare al Salvatore il suo tragico destino, ma Biff non permetterà che si sacrifichi e ascenda al cielo senza aver lottato per impedirlo!

----- L'incipit del libro -----
L'angelo stava vuotando e pulendo i suoi armadi quando giunse la chiamata. Aureole e raggi di luna erano divisi in mucchi a seconda della luminosità, le sacche con l'ira e i foderi dei lampi erano appesi a ganci in attesa di essere spolverati. Da un otre in un angolo era fuoriuscita un po' di gloria, che provvide ad asciugare con un tampone. Ogni volta che muoveva lo straccio, dall'armadio si levava un coro smorzato, come se avesse messo il coperchio su un vaso di sottaceti colmo di Alleluia.
«Raziel, in nome del cielo, che cosa stai facendo?».
L'arcangelo Stephan era in piedi sopra di lui e brandiva una pergamena quasi stesse rimproverando un cucciolo con una rivista arrotolata.
«Ordini?» chiese l'angelo.
«Terra».
«Ci sono appena stato».
«Due millenni fa».
«Sul serio?». Raziel diede un'occhiata all'orologio e picchiettò il cristallo con un dito.
«Ne sei sicuro?».
«Tu che ne pensi?». Gli porse la pergamena affinché potesse vedere il sigillo del Roveto Ardente.
«Quando devo partire? Qui ho quasi finito».
«Subito. Prendi il dono delle lingue e qualche miracolo minore. Niente armi, non si tratta di una faccenda di collera. Sarai sotto copertura. Resterai nell'ombra, ma avrai un ruolo importante. Troverai tutto nei tuoi ordini». Gli consegnò la pergamena.
«Perché proprio io?».
«È stata la mia stessa domanda».
«Ebbene?».
«Mi è stato ricordato il motivo della cacciata degli angeli».
«Wow! Dunque è una cosa tanto grave?».
Stephan diede un colpo di tosse: un chiaro gesto d'ostentazione, dal momento che gli angeli non respirano. «Forse non dovrei saperlo, ma gira voce che si tratti di un nuovo libro».
«Stai scherzando? Un seguito? Apocalisse 2, proprio quando pensavi che peccare fosse lecito?».
«È un Vangelo».
«Un Vangelo dopo tutto questo tempo? E chi è l'autore?».
«Levi detto Biff».
Raziel lasciò cadere lo straccio e si raddrizzò. «Dev'esserci un errore».
«Viene direttamente dal Figlio».
«C'è un motivo se Biff non è mai stato menzionato negli altri libri, lo sai? È un totale...».
«Non dirlo».
«Ma è una testa di cazzo».

----- La mia (brevissima) recensione
"In mezzo ad una stirpe di guerrieri vinti, in mezzo ad un popolo che cercava di trovare un po' d'orgoglio mentre si faceva piccino piccino davanti a Dio e a Roma, lui brillava come un fiore nel deserto".
Libro molto esilarante, nel quale si racconta quel periodo della vita di Gesù non inserito nei vangeli canonici. Il tutto narrato dal punto di vista di Biff, il suo migliore amico. Romanzo ironico sì, ma mai banale e molto interessante. Soprattutto, mai irriverente nel presentare un Gesù molto umano e contemporaneo (anche troppo contemporaneo per la verità).
Una coppia di amici "fraterni" ed inseparabili che, poco più che fanciulli, lasciano le loro case e gli affetti più cari per intraprendere quello che diventerà un grande viaggio in Cina e in India alla ricerca dei Re Magi e della loro sapienza (però scordatevi i Re Magi così come li avete sempre conosciuti)... il tutto a ritmo di Kung Fu, judo, buddhismo e santoni vari, sino a comprendere ed accettare, una volta per tutte, la "scintilla dello Spirito santo". Molto divertente (e completamente diversa da come ci viene raccontata nei Vangeli) la parte in cui, una volta che i "nostri eroi" son tornati a casa, Gesù e Biff cominciano a reclutare discepoli ed apostoli.
Tuttavia, in alcuni punti ho fatto davvero fatica ad andare avanti: alcuni passaggi son stati davvero prolissi e ripetitivi. Diciamo pure che tutto il romanzo si sarebbe potuto "tagliare" di almeno un 100-150 pagine.
- Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)