venerdì 16 febbraio 2018

[Recensione] La vita gratis

La vita gratis
di: Gabriele Venditti

Formato: copertina flessibile
Pagine: 198
Editore: Mondadori (11 settembre 2007)
ISBN-13: 978-8804573357
Data di acquisto: 6 febbraio 2018
Letto dal 13 al 16 febbraio 2018

----- Sinossi -----
Il luogo è quello della provincia romana, dove viene effettuata una rapina alla banca di una piccola città. La banda è un gruppo sgangherato di malviventi. Fallito il colpo, uno dei rapinatori riesce a sfuggire alla cattura e scappa per tutta l'Italia. Al suo fianco, il giovane figlio. Inseguiti dalla polizia, il loro viaggio diventa un'avventura ricca di colpi di scena.

----- La mia recensione -----
"Che crudeltà la vita, per il fatto di essere una sola. Uno sceglie, e dietro ogni scelta si perde tutto il resto".
Trama semplice semplice e con un forte senso di "già visto": una rapina finita male e con uno dei rapinatori in fuga sia dalle forze dell'ordine che dai suoi stessi complici. Finale frettoloso, troppo frettoloso... tant'è vero che sembrava che mancassero ancora delle pagine.
Unica nota positiva: la banda dei rapinatori è così malmessa che, quasi quasi, mi ha fatto un po' tenerezza.
- Voto: (2 su 5)

Nessun commento:

Posta un commento