venerdì 4 maggio 2018

[Recensione] I manoscritti di Qumran

I manoscritti di Qumran

Formato: Kindle
Dimensioni file: 7153.0 KB
Pagine: 790
Editore: UTET (15 maggio 2013)
ASIN: B00CUONZIS
Data di acquisto: 29 maggio 2015
Letto dal 29 aprile al 4 maggio 2018

----- Sinossi -----
I manoscritti conosciuti come Rotoli di Qumran o Rotoli del Mar Morto furono scoperti tra il 1947 e il 1956. Si tratta di testi dal profondo quanto controverso significato religioso e storico, e per questa ragione impongono una riflessione seria e attenta al contesto storico e filologico. Utet li ha pubblicati con la preziosa curatela di Luigi Moraldi, filologo italiano annoverato tra i più significativi esegeti di questo genere di testi, e oggi li propone in un'inedita versione ebook, dotata di un accurato compendio critico interattivo.

----- La mia recensione -----
"Poiché da Jahweh dipendono i passi dell'uomo, lo rafforza e protegge tutta la sua vita. Anche se cadrà non rimarrà a terra, poiché Jahweh lo regge per mano".
Lettura (e comprensione) del libro abbastanza ostica; è più che altro un'opera per addetti ai lavori e per chi mastica la materia.
Inoltre, ho trovato troppo lunga la parte introduttiva... ma comunque necessaria, lo riconosco, per inquadrare il periodo storico dei manoscritti.
- Voto: (3 su 5)

Nessun commento:

Posta un commento