sabato 22 giugno 2019

[Recensione] Le meravigliose avventure del barone di Münchhausen

Le meravigliose avventure del barone di Münchhausen
di: Gottfried A. Bürger

Formato: copertina flessibile
Pagine: 114
Editore: Dalai Editore (10 aprile 2012)
ISBN-13: 978-8866203315

----- Sinossi -----
La genesi di questo libro non è del tutto lineare. Un nucleo originario di racconti apparve anonimo su un periodico umoristico berlinese nel 1781: un'abbreviazione nel titolo fece supporre che l'autore fosse il barone Hieronymus Karl Friedrich von Munchhausen (1720-1797), ma sembra più probabile che questo curioso personaggio, di "originalissimo umore", sia stato solo l'ispiratore delle storie redatte poi dal pubblicista Rudolf Erich Raspe (1737-1794), che in un'edizione rielaborata in inglese e pubblicata a Oxford nel 1785 esplicitò il nome del barone come narratore di quelle avventure. Quel testo inglese fu tradotto in tedesco e nuovamente rielaborato con stile personalissimo da Bürger, e in questa veste meritò la fama di cui ancora oggi ampiamente gode.

----- La mia recensione -----
Non dico che mi ha annoiato ma poco ci manca! Un libro che è soltanto un viaggio onirico... perciò pieno di stramberie e paradossi a ripetizione. Ma buttati lì con l'unico intento, secondo me, di "allungare il brodo".
- Voto: (1 su 5)

Nessun commento:

Posta un commento