venerdì 19 febbraio 2021

[Recensione] I segreti del Codice

I segreti del Codice. Le verità dietro "Il Codice da Vinci"
A cura di: Dan Burstein

Formato: copertina rigida
Pagine: 400
Editore: Sperling & Kupfer (9 novembre 2004)
ISBN-13: 9788820037727
Data di acquisto: regalo di Natale 2020
Letto dall'11 al 19 febbraio 2021

----- Sinossi -----
Il romanzo dell'americano Dan Brown, "Il Codice Da Vinci", ha incrinato una serie di certezze e dogmi acquisiti da secoli. Gesù era davvero sposato con Maria Maddalena? Quest'ultima era effettivamente uno dei dodici apostoli? Davvero alcuni geni del passato come Leonardo e Isaac Newton appartenevano a società segrete in possesso di verità rivoluzionarie? È davvero possibile che "L'ultima cena" di Leonardo nasconda dettagli e simboli a sostegno di queste versioni della storia e della fede? E, soprattutto, le ipotesi avanzate da Dan Brown sono supportate da concreti dati storici? Analizzando le fonti adottate dall'autore americano, Burstein fornisce un contributo essenziale che ne svela i misteri più controversi.

----- L'incipit del libro -----
Sotto molti aspetti, Maria Maddalena è la star del "Codice da Vinci", ed è dunque un punto di partenza appropriato per la nostra odissea alla scoperta delle storie e dei misteri che fanno da sfondo al romanzo di Dan Brown. Ma chi era questa donna che nei vangeli canonici ha un ruolo cruciale in alcuni momenti critici? Si tratta chiaramente di uno dei compagni di Gesù a lui più vicini nel corso delle sue peregrinazioni. Nel Nuovo Testamento il suo nome è citato dodici volte. E uno dei pochi seguaci di Cristo a presenziare alla sua crocifissione. Alla morte di Gesù, è lei a prendersi cura del suo corpo e, tre giorni dopo, a recarsi presso la sua tomba. Ed è sempre a lei che Gesù risorto appare per primo. In quell'occasione, Cristo la incarica (o, per meglio dire, le conferisce pieni poteri) di diffondere la notizia della sua resurrezione, rendendola così, a tutti gli effetti, il più importante degli apostoli, latrice del messaggio cristiano agli altri apostoli e al mondo intero.

----- La mia brevissima recensione -----
Questo libro è solo un una "corposa" e prolissa raccolta di testi (articoli di giornali e libri, interviste, ecc.) già apparsi su altre testate e un po' ovunque... E forse anche per questo, lo dico senza tanti giri di parole, la sua lettura mi ha molto annoiato e stancato (stavo quasi quasi per lasciar perdere).
- Voto: (1 su 5)

Nessun commento:

Posta un commento