venerdì 18 giugno 2021

National Geographic Italia - maggio 2021

National Geographic Italia - maggio 2021

Vol. 47 - N. 5 (n. 280 della mia collezione)
Prezzo di copertina: 4,90 euro

In allegato il volume "Speciale Food. Sulle strade dell'Asia". Viaggio nelle culture alimentari del continente più popolato al mondo.

In copertina: Nelle acque dell'Oceano Pacifico Meridionale una giovane megattera spunta dal mare e fissa lo sguardo sul fotografo. Fotografia di Brian Skerry.

Editoriale (del direttore Marco Cattaneo): Proteggerli, presto. L'ultima minaccia è la stabilità. A spanne sembra tutt'altro che un termine pericoloso, ma tecnicamente, riferito agli oceani, significa che sta diminuendo la capacità di rimescolamento delle acque calde superficiali con quelle profonde: un ciclo che è un importante regolatore del clima globale e della produttività degli ecosistemi marini, perché controlla lo scambio di calore, carbonio e nutrienti tra i diversi strati dell'acqua. Di come questo scambio si stia riducendo; intrappolando troppo calore nelle acque superficiali e impoverendole di nutrienti, ha scritto alla fine di marzo su Nature un gruppo di ricerca internazionale guidato da Jean-Baptiste Sallée, oceanografo della Sorbona e del CNRS francese. Aggiungendo quest'ultima voce a una lunga lista che comprende riscaldamento, acidificazione, sovrasfruttamento dei bacini di pesca, inquinamento costiero, distruzione degli habitat. Non a caso le Nazioni Unite hanno inserito la salvaguardia degli oceani tra gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030, prevedendo di proteggere il 30% degli oceani entro il 2030 e consacrando il decennio appena iniziato alla "scienza degli oceani per lo sviluppo sostenibile". Per il momento, il traguardo parziale di tutelare il 10% della superficie marina entro il 2020 è stato largamente mancato. Siamo appena al 5,3. Nel frattempo le specie marine di interesse commerciale si impoveriscono, gli eventi di sbiancamento delle barriere coralline si intensificano, la temperatura aumenta, anche a profondità superiori ai mille metri. Agli oceani sono dedicati tutti i servizi di questo numero. È anche in nome della meraviglia che suscitano che dobbiamo proteggerli. E presto.

- I segreti dei cetacei. Alcuni gruppi di balene e delfini hanno tradizioni culturali uniche: tecniche di caccia, diete, dialetti, persino melodie, tutte caratteristiche che fino a poco tempo fa ritenevamo esclusiva degli esseri umani. Ma gli studiosi hanno appena cominciato a comprendere queste sofisticate creature.
- Pianeta oceani. Tre mappe per capire come funziona la massa d'acqua che ricopre il 70% del pianeta.
- Salvare i coralli. Il punto sulle gravi condizioni delle barriere coralline del mondo.
- 28 giorni sotto il mare. Quattro esploratori trascorrono un mese in una capsula per scoprire la vita nascosta del Mediterraneo.
- Cacciatore di relitti. Prossimo agli 80 anni, Robert Ballard, lo scopritore del Titanic, continua a cercare tesori in fondo al mare.
- Fotodiario. Il segno del carbone. Il fotografo Tom Hegen sorvola in elicottero le miniere di lignite della Germania per documentare lo sfregio lasciato sul territorio dall'attività estrattiva del carbone.
- Explore. Conservazione sì, ma per tutti. Le campagne di tutela puntano sugli animali più affascinanti. ma anche quelli meno carismatici meritano attenzione.
- Explore. Mare senza confini. Una squadra di 11 giovani biologi marini italiani fa ricerca supportata da fondi National Geographic. Chi sono e cosa studiano questi campioni della scienza.

Nessun commento:

Posta un commento